Juve, tocca a te: contro il Barça sarà la prova della verità

messi
© foto www.imagephotoagency.it

Questa sera, con fischio di inizio previsto alle 20:45, i bianconeri ospiteranno allo Stadium i marziani del Barcellona

La partita di stasera contro il Barcellona va al di là della classifica. E’ vero che, in caso di vittoria, i bianconeri otterrebbero l’aritmetico passaggio del turno in Champions me è altrettanto vero che con una performance da grande squadra (accompagnata – si spera – da un successo), la Juventus darebbe una risposta importante in primo luogo a sé stessa e poi anche ai suoi tifosi.

OCCHIO AI MARZIANI – In questo primo scorcio di stagione, infatti, la formazione di Allegri ha palesato alcune difficoltà che non l’hanno mai contraddistinta in passato, a cominciare da quelle relative alla fase difensiva. Sarebbe bello, in sostanza, se la gara di stasera possa essere considerata in futuro come “la partita perfetta”, che è anche quello che accadde l’anno scorso: se si pensa all’ultima stagione, infatti, gran parte del popolo bianconero ricorderà come notte magica ed indimenticabile quella dell’11 aprile 2017, quando la Juve travolse con un netto 3-0 il Barcellona in occasione della gara di andata dei quarti di finale. Non facciamoci però ingannare: sebbene anche Neymar vestisse la maglia catalana, quello dell’anno scorso non è stato il vero Barça dei marziani, squadra che invece sembra essere resuscitata quest’anno. A dimostrarlo sono i risultati: nei primi 16 impegni stagionali, infatti, gli uomini di Valverde hanno collezionato ben 14 vittorie e soltanto 2 pareggi. Uno score spaventoso, ma la Juve ha le capacità per macchiarlo…