Juventus-Barcellona in streaming e diretta tv: dove vedere la Champions League

Juventus Barcellona streaming
© foto www.imagephotoagency.it

Penultimo turno della fase a gironi di Champions League 2017/18. La Juve cerca la qualificazione contro il Barcellona: ecco come seguire la partita in tv o in streaming

La Juventus giocherà questa sera l’importante sfida di Champion League tra le mura domestiche contro il temibile Barcellona di Valverde. Per dare una svolta alla stagione e dimenticare il ko a Marassi, la formazione di Allegri deve fare risultato contro i blaugrana, i quali non ha ancora mai perso in questo avvio di stagione, subendo solo due gol. Sarà insomma una di quelle imprese, che però servono per far morale e punti, visto che tre giorni prima la brutta sconfitta di Marassi risuona ancora. Allegri dice di dover ancora trovare un equilibrio e ha ancora dubbi di formazione. In sostanza due: ballottaggio Mandzukic-Douglas Costa e l’utilizzo o meno di Matuidi dal 1′. Nella classifica del Gruppo D i bianconeri hanno tre punti di vantaggio sui portoghesi dello Sporting Lisbona, con gli scontri diretti a favore. In caso di vittoria la Juve sarebbe qualificata. Si inizia alle 20.45 all’Allianz Stadium di Torino.

Juventus-Barcellona in streaming: dove e come seguire il match

La partita, come tutte quelle di Uefa Champions League, rappresenta un’esclusiva Mediaset. Sarà visibile in diretta tv solo per gli abbonati Premium su Premium Sport (canale 370 del digitale terrestre) e Premium Sport HD (canale 380). In entrambi i casi è possibile attivare la telecronaca del tifoso a cura del nostro direttore Antonio Paolino. In streaming per pc, smartphone e tablet è possibile usufruire del’app Premium Play (disponibile su tutti gli store Windows, Android o Ios). Non sarà invece possibile vedere il match in streaming sulla tv svizzera RSI LA2. In radio il racconto è affidato alle frequenze di Radio Rai. Qui su Juventus News 24 come al solito la diretta live a partire dalle 18.45 con tutti gli aggiornamenti in tempo reale.

Juventus-Barcellona, le probabili formazioni

Allegri è sulla via per confermare il 4-2-3-1, ma tanti saranno i cambi rispetto a Genova. Inanzi tutto Dybala e Buffon ci saranno dal 1′. Il forfait dell’ultimo’ora di Chiellini (VEDI QUI) complica però i piani. In difesa torneranno anche De Sciglio ed Alex Sandro con coppia centrale composta da Benatia e Barzagli. A centrocampo il dubbio riguarda Matuidi sì o Matuidi no, in avanti Mandzukic potrebbe riposare a favore di Douglas Costa. Il Barcellona deve fari i conti con le tante assenze. Mancano infatti Mascherano, Sergi Roberto, Dembéélé, Arda Turan, Andè Gomes (obiettivo Juve) e Rafinha. Si va quindi versp un 4-4-2 con Messi-Suarez davanti.

JUVENTUS (4-2-3-1). Buffon; De Sciglio, Benatia, Barzagli, Alex Sandro; Pjanic, Khedira; Cuadrado, Dybala, Douglas Costa; Higuain. All. Allegri.
BARCELLONA (4-4-2). Ter Stegen; Semedo, Piqué, Umtiti, Jordi Alba; Paco Alcacer, Rakitic, Busquets, Iniesta; Messi, Suarez. All. Valverde.

Juventus-Barcellona, i convocati

Nelle Juventus spicca l’assenza di Federico Bernardeschi che ha accusato un affaticamento muscolare alla coscia e non sarà della partita. Nel Barça out Arda Turan ormai ritenuto fuori dal progetto tecnico.

JUVENTUS. 1 Buffon, 2 De Sciglio, 3 Chiellini, 4 Benatia, 5 Pjanic, 6 Khedira, 7 Cuadrado, 8 Marchisio, 9 Higuaín, 10 Dybala, 11 Douglas Costa, 12 Alex Sandro, 14 Matuidi, 15 Barzagli, 16 Pinsoglio, 17 Mandzukic, 21 Howedes, 22 Asamoah, 23 Szczesny, 24 Rugani, 27 Sturaro, 30 Bentancur

BARCELLONA. Ter Stegen, Cillessen, Adrià Ortolá, Semedo, Piqué, Rakitic, Sergio, Denis Suárez, Iniesta, Suárez, Messi, Paulinho , Deulofeu, Paco Alcácer, Jordi Alba, Digne, Aleix Vidal, Umtiti, Vermaelen.

Juventus-Barcellona, la parole di Allegri e Valverde

Allegri ammette di affrontare una squadra «che ha per ora maggior equilibrio». «Dybala e Messi per struttura fisica sono due giocatori completamente diversi. Paulo è aerobico, Leo esplosivo. Nel calcio conta solo il risultato, contro la Samp gli ultimi minuti abbiamo fatto due gol ma avevamo quattro giocatori là davanti.Era come scapoli contro ammogliati. Segniamo tano e subiamo tanto: dobbiamo ancora trovare un equilibrio».

In conferenza stampa il tecnico blaugrana Valverde ha detto di temere la Juve. «Sarà una delle partite più dure dell’anno, specie perchè giochiamo nel loro stadio. Non sono in crisi, dobbiamo aspettarci la Juve migliore domani. E’ una delle squadre più forti d’Europa. Non c’è solo Dybala, tutto il blocco mi preoccupa, da Pjanic a Higuain e Cuadrado».

Juventus-Barcellona, curiosità e statistiche

  • Otto precedenti tra le due squadre in Champions: tre vittorie dei catalani, due della Juve.
  • Negli ultimi tre precedenti ben due 3-0 (il primo a favore della Juve, il secondo all’andata per il Barça).
  • La Juventus ha perso solo una delle ultime 29 gare casalinghe giocate contro le spagnole in competizioni europee.
  • Il Barcellona dal canto suo ha vinto solo due delle 10 partite giocate in Italia nei gironi di Champions.
  • I balugrana hanno però perso solo una delle ultime dieci trasferte (Manchester Citu, novembre 2016), la Juve non perde in casa dal 2009 in Champions.
  • A Messi mancano tre gol per diventare il secondo giocatore a segnare 100 reti in Champions League (il primo è Cristiano Ronaldo).
  • Mandzukic ha segnato sempre nelle ultime tre partite casalinghe in Champions.
  • La Juve ha raccolto sette punti dopo quattro partite: il 76% della squadre nella storia della Champions si sono poi qualificate.

Juventus-Barcellona, l’arbitro

Sarà il serbo Milorad Mazic a dirimere le controversie in Juventus-Barcellona. L’arbitro sarà coadiuvato dagli assistenti Milovan Ristic e Dalibor Djudjevic. Gli addizionali saranno invece Nenad Djokic e Danilo Grujic mentre il quarto uomo sarà Nemanja Petrovic. Precedenti pericolosi con la Juventus.

Dopo avervi fornito tutte le indicazioni su come vedere Juventus-Barcellona in streaming e diretta tv non ci resta che invitarvi a seguire questa giornata di Champions League su JuventusNews24 con la diretta a partire dalle ore 20.30.