Juventus-Genoa 2-0: pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Juventus-Genoa, ottavi di finale Coppa Italia 2017/2018: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

E’ iniziata Juventus-Genoa, delicatissima sfida degli ottavi di finale di Coppa Italia. Con il passaggio del turno del Toro, vittorioso in casa della Roma, i bianconeri possono puntare al derby del 3 gennaio, ma contro i rossoblù di Ballardini è vietato sbagliare.

JUVENTUS-GENOA: CLICCA QUI PER AGGIORNARE

Juventus-Genoa 2-0: tabellino

MARCATORI: pt 42′ Dybala; st 31′ Higuain.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny 6; Lichtsteiner 5.5 (28′ st Chiellini 6), Rugani 6.5, Barzagli 6, Asamoah 5.5; Sturaro 6, Bentancur 7, Marchisio 6.5; Bernardeschi 6.5 (41′ Matuidi ng), Dybala 7, Douglas Costa 6.5 (16′ st Higuain 7). Allenatore: Massimiliano Allegri 6.5.

GENOA (3-5-1-1): Lamanna 6.5; Biraschi 5.5, Rossettini 5.5, Gentiletti 5; Lazovic 5 (16′ st Ricci 5.5), Cofie 5, Brlek 5, Omeonga 5.5, Laxalt 5.5; Centurion 6 (27′ st Pellegri 5.5); Galabinov 5 (33′ st Rossi 6). Allenatore: Davide Ballardini 5.5.

ARBITRO: Maresca di Napoli 6.

NOTE: ammoniti Lichtsteiner, Bentancur, Gentiletti, Galabinov, Pellegri.

Juventus-Genoa: diretta live e sintesi

50′ st – Juventus-Genoa 2-0: bianconeri qualificati, il 3 gennaio c’è il Toro.

38′ st – Maresca concede un rigore al Genoa ma poi cambia idea. Asamoah si era allungato il pallone consegnandolo a Pellegri, caduto a terra dopo il contatto con il ghanese.

31′ st – RADDOPPIO DELLA JUVE!!! – Higuain riceve palla al limite dell’area, supera di forza Rossettini e poi batte Lamanna. Juve in scioltezza.

19′ st – Occasione per il Genoa. Omeonga libera Galabinov che calcia a giro col sinistro: tiro a lato di un soffio.

7′ st – Barzagli tenta un passaggio orizzontale per Rugani all’interno dell’area, Centurion anticipa l’ex difensore dell’Empoli ma non riesce a calciare verso la porta bianconera. Brivido per la Juve.

SECONDO TEMPO – 1′ st – Ricomincia Juventus-Genoa!

45′ pt – Fine primo tempo: Juventus-Genoa 1-0!

42′ pt – GOL DELLA JUVEEEEE! – Dybala sfrutta il velo di Bernardeschi al limite dell’area e trova il sinistro che sblocca la partita. Un gran gol, che ci riconsegna la Joya.

41′ pt – Lamanna straordinario: Bernardeschi calcia benissimo col sinistro, la palla scavalca la barriera ma il portiere del Genoa toglie il pallone dall’incrocio dei pali.

34′ pt – Douglas Costa crossa dalla trequarti, Marchisio si ritrova tutto solo all’interno dell’area, ma il tiro del Principino finisce fuori alla destra di Lamanna.

25′ pt – Primo vero squillo della Juve. Velocissima ripartenza di Bernardeschi che raggiunge il limite dell’area e offre poi un assist al bacio per Douglas Costa: il brasiliano calcia sul secondo palo, ma Lamanna sfodera un vero miracolo.

10′ pt – Punizione invitante dalla mattonella di Paulo Dybala, che però spara sulla barriera.

1′ pt – E’ iniziata Juventus-Genoa!

Juventus-Genoa: formazioni ufficiali

Allegri risolve in favore di Barzagli il ballottaggio dell’ultima ora con Chiellini, unico della vigilia sulla sponda bianconera. Per il resto confermate le indicazioni, compresa la posizione di Dybala in qualità di falso nueve. Ballardini risponde con Centurion a supporto di Galabinov davanti, con Laxalt che prende il consueto posto sulla corsia di sinistra.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Barzagli, Asamoah; Sturaro, Bentancur, Marchisio; Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa. Allenatore: Massimiliano Allegri.

GENOA (3-5-1-1): Lamanna; Biraschi, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Cofie, Brlek, Omeonga, Laxalt; Centurion; Galabinov. Allenatore: Davide Ballardini.

Juventus-Genoa: probabili formazioni e pre-partita

Per quanto riguarda le probabili formazioni Allegri non ha convocato Buffon, De Sciglio e Cuadrado, mentre è tornato a disposizione Chiellini. Giocheranno Rugani e uno fra Barzagli e Benatia, con Lichtsteiner ed Asamoah schierati sulle corsie esterne. Possibile un 4-3-3, con Bentancur, Sturaro e Marchisio a centrocampo e con il tridente inedito composto da Bernardeschi, Douglas Costa e Dybala.

Sul fronte Genoa Ballardini recupera in extremis Rigoni, portato a Torino ma in dubbio per quanto concerne la titolarità. La formazione dovrebbe essere la stessa che venti giorni fa ha eliminato il Crotone in Coppa Italia. Quindi 3-5-2, con Lazovic, Cofie, Brlek, Omeonga e Migliore in mezzo e con il tandem Ricci-Centurion davanti. Davanti a Lamanna linea a tre formata da Biraschi, Rossettini e Gentiletti.

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Lichtsteiner, Rugani, Chiellini, Asamoah; Bentancur, Marchisio, Sturaro; Bernardeschi, Dybala, Douglas Costa. Allenatore: Massimiliano Allegri.

GENOA (3-5-2): Lamanna; Biraschi, Rossettini, Gentiletti; Lazovic, Cofie, Brlek, Omeonga, Migliore; Ricci, Centurion. Allenatore: Davide Ballardini.

Juventus-Genoa: i precedenti del match

In Coppa Italia la sfida Juventus-Genoa si è giocata in ben dieci occasioni nella competizioni: i bianconeri hanno vinto 7 di queste partite, pareggiando 2 volte e perdendo un solo confronto. L’ultima sfida risale alla stagione 1992-1993, anche in quel caso si giocavano gli ottavi di finale. Vinti dai bianconeri, che si aggiudicarono sia la gara d’andata (1-0) sia la gara di ritorno (4-3, con gol decisivo di Roberto Baggio).

Juventus-Genoa: l’arbitro del match

La sfida Juventus-Genoa in programma stasera all’Allianz Stadium di Torino e valida per gli ottavi di finale di Coppa Italia è stata affidata all’arbitro Fabio Maresca, che quest’anno ha già diretto la gara di campionato dei bianconeri contro il Cagliari. La Rocca e e Bindoni saranno gli assistenti mentre Marini sarà il quarto uomo. L’addetto al VAR sarà Mariani, mentre Alassio sarà l’assistente al VAR. Il direttore di gara campano ha assegnato il primo storico calcio di rigore con il VAR, poi parato da Gigi Buffon.

Juventus-Genoa Streaming: dove vederla in tv

La partita andrà in onda a partire dalle ore 20.45 in diretta in chiaro sulle frequenze di Rai 1. Non solo, perché Juventus-Genoa sarà trasmessa in streaming per pc, smartphone e tablet su tutti i device iOsAndroid e Windows Mobile tramite app Rai Play e sul sito raiplay.it.