Juventus, tutta la “halma” di Allegri: le soluzioni del mister

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus è attesa dalla sfida di domenica contro il Sassuolo, e Allegri medita a numerosi cambi di formazione per la stagione

La Juventus è stata l’unica squadra della Serie A ad ottenere tre vittorie nelle prime tre giornate. Nonostante una condizione fisica ancora precaria, i bianconeri hanno vinto sia contro il Chievo all’esordio che contro Lazio e Parma. Certo, un po’ di fatica la Juventus l’ha fatta, ma era tutto calcolato: è dall’inizio della stagione che mister Max Allegri ripete che l’importante era arrivare alla pausa con nove punti in saccoccia. E i bianconeri ce l’hanno fatta, arrivando già primi solitari dopo solo tre partite.

La stagione della Juventus sarà lunga e piena di partite importanti. Per questo, i bianconeri devono arrivare tutti al 100% per essere pronti ad essere gettati nella mischia. Anche in questo caso, mister Allegri ha già ribadito più volte che ci sarà spazio per tutti. E su questo bisogna credergli: Allegri, infatti, è un maestro nel continuare a mischiare le carte della sua formazione, mantenendo alto il livello della squadra. L’allenatore toscano sta già pensando sul come far coesistere Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Si dovrebbe passare dunque al 4-2-3-1. Ma le novità ci saranno anche in difesa. Per mantenere l’equilibrio, infatti, Allegri sta pensando di schierare una «falsa difesa a tre» con Barzagli e De Sciglio a dare il cambio a Cancelo o Alex Sandro. A centrocampo Emre Can e Bentancur troveranno sempre più spazio, mentre in attacco la concorrenza sarà sempre serrata.

Articolo precedente
Ronaldo, l’ex compagno Danny è sicuro: «Segnerà tanti gol»
Prossimo articolo
Quote Juve-Sassuolo: bianconeri strafavoriti all’Allianz Stadium