Juventus-Monaco, arriva la condanna per il tifoso francese arrestato

juventus-monaco
© foto Massimo Pinca

Tre tifosi francesi erano stati arrestati dalla Polizia allo Stadium durante Juventus-Monaco, arrivane le condanne: DASPO e 4 mesi di reclusione per uno di loro, per gli altri due è ancora in corso l’irrogazione del DASPO

Juventus-Monaco è filata via senza particolare incidenti. I bianconeri hanno conquistato con il 2-1 la finale di Cardiff abbracciati dal calore ormai standard dello Stadium. Dalla vicina Montecarlo si sono mossi comunque in massa per sostenere il sogno remuntada. Tutto nel limite delle regole, o quasi. Tre tifosi monegaschi sono infatti stati arrestati per l’accensione di fumogeni durante la partita, pratica vietate in Italia e punibile col DASPO. Uno di questi, un cittadino francese di 21 anni ha inoltre l’aggravante di resistenza a pubblico ufficiale. Per lui è quindi scattata la condanna più grave: 4 mesi di reclusione e il divieto di accesso in Italia a tutti i luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive organizzate dall’Uefa (Champions League ed Europa League) per la durata di 2 anni. Gli due tifosi, fermati sempre a causa dell’accensione di fumogeni durante il match, sono in attesa di sentenza. Per loro l’istruttoria per l’irrogazione del DASPO è ancora in corso.

Articolo precedente
mandzukicJuventus pronta a blindare Mandzukic con un super ingaggio
Prossimo articolo
paulo dybalaMandzukic e Dybala? Allegri ha deciso chi schierare per la Lazio