Juventus-Porto 1-0, cronaca della partita in diretta dallo Juventus Stadium

© foto Massimo Pinca

La cronaca live di Juventus-Porto direttamente dallo Juventus Stadium di Torino

93′ – È terminata la partita, con la Juventus che vince 1-0 con il gol su rigore messo freddamente a segno da Dybala a fine primo tempo. Venerdì l’appuntamento con il sorteggio per gli abbinamenti dei quarti di finale.

90′ – Tre minuti di recupero.

88′– Tiro di Jota facile per Buffon.

87′Felipe tenta l’eurogol da centrocampo, ma il pallone termina ampiamente a lato.

81′ – Occasionissima Porto con Jota che conclude di un soffio a lato a tu per tu con Buffon!

77′ – Standing ovation per Dybala, sostituito con Rincon.

76′ – I bianconeri sembrano intenti a gestire il match, prediligendo il possesso palla.

74‘ – Corner per la Juventus.

68‘ – Cross al bacio di Alex Sandro per Dybala, che fallisce l’eurogol svirgolando il pallone.

65‘ – Movimento a rientrare di Higuain in area che si gira e calcia di poco a lato!

64‘ – Cross basso di Alex Sandro e pallone respinto dalla difesa portoghese.

60′ – Fuori l’acciaccato Benatia, dentro Barzagli.

59′Pjaca sfiora il gol con un gran sinistro di poco a lato su sponda di Higuain.

55′ Juventus arrembante in avanti, con una bella triangolazione Pjaca-Marchisio non capitalizzata dal croato.

48 ‘Benatia lezioso nel proteggere palla spalanca una prateria per Soares, che a tu per tu con Buffon tira clamorosamente a lato.

46′ – Inizia il secondo tempo. Fuori Cuadrado, dentro Pjaca nella Juventus.

FINE PRIMO TEMPO – Una Juventus paziente e saggia aspetta il Porto nella propria metà campo e lo punisce con le ripartenze. Dani Alves a destra e Alex Sandro a sinistra spingono come treni sulle corsie esterne e il duo DybalaCuadrado crea non pochi grattacapi ai difensori ospiti tra le linee. Per quanto visto fin qui l’1-0 è il risultato più che giusto.

45′ Cuadrado va al tiro all’interno dell’area di rigore. Palla alta. 1′ di recupero.

42′ GOL: Dybala spiazza dal dischetto Casillas e fa 1-0!

39′ – Calcio di rigore per la Juventus! Maxi Pereira (espulso nell’occasione) colpisce platealmente di mano il tiro a botta sicura di Higuain!

38‘ – Calcio d’angolo di Dybala e colpo di testa di Mandzukic a lato di pochissimi millimetri!

35‘ – Fallo di Andrè Andrè su Higuain (trattenuto) e ammonizione per il giocatore lusitano.

30‘ – Fallo di Layun su Cuadrado e giallo per il giocatore biancoblù.

27‘ – Juve vicina al gol! Dybala non capitalizza a tu per tu con Casillas un cross al bacio di Higuain.

24‘ – Traversone dalla destra di Dani Alves e zuccata di Higuain sporcata dalla difesa portoghese.

22′ – Cross insidioso di Cuadrado e colpo di testa di Mandzukic bloccato da Casillas.

17′ – Fallo tattico di Dani Alves su Andrè Silva.

15′ – Cross di Brahimi dalla destra, libera in tuffo Benatia.

11‘ – Giallo per Cuadrado e punizione insidiosa per il Porto.

9′Porto attivo dalle parti di Buffon con cross di Brahimi dalla trequarti bloccato dal portiere bianconero.

5′ – Sinistro da fuori di Dybala con palla ampiamente a lato.

4′ – Possesso palla insistente da parte del Porto per tentare di scardinare la retroguardia bianconera.

2′– Cross di Dani Alves dalla destra e colpo di testa di Higuain a lato dalla porta difesa da Casillas.

1‘ – È cominciata! Calcio d’inizio portoghese. Forza Juve!

20.20 – Intervistato ai microfoni di Mediaset Premium l’a.d. della Juventus Beppe Marotta spazia anche sulle polemiche post Juventus-Milan: «Siamo concentrati perché in Champions nulla è scontato. Sanzioni del giudice sportivo su Juve-Milan? Lascio che a commentare siano altri».

20.15 – Pochi minuti prima del fischio di inizio si esprime così il giornalista Sky Stefano De Grandis: «Juventus favorita per la vittoria. L’intelligenza tattica di Allegri è troppo vasta per poter rischiare un’eventuale rimonta come in Barcellona-PSG».

20.00 – Come da copione nella distinta ufficiale non ci sono novità rispetto alle formazioni che avevamo annunciato. Benatia e Khedira titolari, Pjanic e Chiellini in panchina.

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Dani Alves, Benatia, Bonucci, Alex Sandro; Marchisio, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukić; Higuain. Allenatore: Allegri.

PORTO (4-3-3): Casillas; Maxi Pereira, Marcano,Brahimi, Andrè Silva; Andrè Andrè, Layun, Danilo; Felipe, Soares, Torres. Allenatore: Espirito Santo.

19.32 Allegri cambia le carte in tavola! Dal 1′ infatti – secondo quanto confermano fonti molto attendibili – dovrebbe scendere in campo sulla corsia di destra l’autore del secondo gol di Oporto Dani Alves al posto di Lichtsteiner.

19.20 – Ad un’ora e pochi minuti dall’inizio del match trapelano le prime indiscrezioni sulle formazioni ufficiali. Tra le fila bianconere risultano favoriti Benatia su Chiellini e Khedira su Pjanic. Passiamo in rassegna i probabili schieramenti:

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon; Lichtsteiner, Benatia, Bonucci, Alex Sandro; Marchisio, Khedira; Cuadrado, Dybala, Mandzukić; Higuain. Allenatore: Allegri.

PORTO (4-3-3): Casillas; Maxi Pereira, Felipe Augusto, Marcano, Layún; Herrera, Danilo Pereira, André André; André Silva, Tiquinho, Brahimi. Allenatore: Espirito Santo.

Articolo precedente
chiellini bologna-juventusChiellini non ancora al top, Benatia in campo dal 1′?
Prossimo articolo
dybalaDybala: «Cercheremo di arrivare fino in fondo. Il rigore? Non era facile»