Connettiti con noi

Juventus U23

Juventus U23, Barbieri ritrova il “maestro” Banchieri: fu lui a lanciarlo in Serie C

Pubblicato

su

Tommaso Barbieri, terzino della Juventus U23, ritrova Banchieri contro la Pro Sesto, suo mentore al Novara

Aveva solo 17 anni, ma Simone Banchieri ha da sempre creduto in lui. La stagione 2019/2020 ha segnato l’esplosione di Tommaso Barbieri che, al Novara, venne schierato con continuità dal suo allenatore, che già conosceva le sue grandi qualità dal settore giovanile. Concluse quell’annata con 18 presenze e un gol, biglietto da visita per il passaggio alla Juventus.

Ora Barbieri è un punto fermo della Juventus U23 di Zauli, conquistata dopo un anno (lo scorso) di ambientamento. Domenica i bianconeri affrontano la Pro Sesto, allenata proprio da Banchieri. Un nuovo incrocio tra allievo e maestro, con l’allenatore che in un’intervista esclusiva a Juventusnews24 pronunciò queste parole nei confronti del classe 2002: «È un predestinato: pur essendo un talento puro, arrivava sempre al campo per migliorarsi, con un’intelligenza incredibile non solo sul terreno di gioco ma anche nella vita privata. È un ottimo professionista, e sono convinto che si ritaglierà anche uno spazio importante, col tempo che ci vorrà, anche in prima squadra. Questo perché ha le stimmate del professionista, del predestinato. Con differente ruolo lo paragono a Bruno Fernandes, che abbiamo avuto qui a Novara: era il primo ad aiutare i magazzinieri, il primo ad arrivare e l’ultimo ad andarsene, e si vedeva che era di un altro livello».

SCOPRI TUTTI I TALENTI DEL SETTORE GIOVANILE DELLA JUVENTUS

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement