Connettiti con noi

Calciomercato Juve

Juventus U23: in 10 a scadenza di contratto. Il punto giocatore per giocatore

Pubblicato

su

Juventus U23: dieci giocatori a scadenza di contratto. Il punto della situazione calciatore per calciatore

Il discorso rinnovi ha riguardato e riguarda tuttora la Juve, in chiave prima squadra (risolti i “casi” Dybala, Perin e Cuadrado, restano in ballo Bernardeschi e De Sciglio) ma non solo. Sono ben 10, infatti, i calciatori della Juventus U23 ad essere a scadenza di contratto a giugno. Alla squadra di Lamberto Zauli manca solamente una partita, contro il Legnago, prima di iniziare l’avventura playoff. Nel frattempo, comunque, la dirigenza è al lavoro per programmare quella che sarà la prossima stagione, studiando le varie situazioni giocatore per giocatore.

Juventus U23: in 10 a scadenza. Il punto della situazione

Discorsi in corso per il prolungamento di contratto di Alessandro Pio Riccio. Il difensore classe 2002 sta vivendo la sua prima stagione tra i professionisti, condita da ben 24 presenze tra Serie C e Coppa Italia e una rete. La Juventus sta parlando anche del rinnovo di Giuseppe Leone, che ha trovato maggiore continuità in questa sua seconda stagione tra i professionisti. 32 gettoni totali e 1 assist per il centrocampista, che ha svolto tutta la trafila nel settore giovanile bianconero fino ad arrivare in Seconda squadra. Per quanto riguarda Marco Raina, invece, l’idea ad oggi è quella di prolungare il contratto con il club bianconero per le prossime stagioni. Il portiere classe 2002 ha vestito i panni del terzo alle spalle di Israel e Garofani, togliendosi anche la soddisfazione di essere chiamato in prima squadra da Allegri in occasione della partita casalinga contro il Genoa del 5 dicembre. Anche per Gabriele Boloca e Alessandro Siano si sta parlando al fine di capire in che modo procedere nel percorso dei due giocatori. Boloca è tornato alla Juventus nel gennaio 2020 dopo le esperienze al Bologna e al Monza, senza trovare spazio (0 presenze). Siano invece, dopo la trafila nel vivaio bianconero e le 36 presenze nel 2020/21 in C con l’Imolese, è tornato a Torino nel gennaio 2022, lasciandosi alle spalle un brutto infortunio. 1 gettone fin qui con la squadra di Zauli.

Ancora nessun discorso aperto, al momento, per il rinnovo di Andrea Brighenti. L’esperto attaccante dell’Under 23, sottoposto nella giornata di ieri ad intervento chirurgico per tendinopatia achillea al piede destro, è il capocannoniere della squadra, con 6 reti all’attivo in questo campionato. Situazione simile anche per Giuseppe Verduci, per il quale per ora non ci sono ancora stati appuntamenti in merito ad un eventuale rinnovo. Il terzino classe 2002 è rientrato a gennaio dall’avventura al Grosseto (7 presenze), collezionando sin qui 6 apparizioni con la squadra di Zauli. Restano poi da sciogliere altre tre situazioni in scadenza: quella di Giovanni Garofani, di Jean-Claude Ntenda e di Martin Palumbo. Il portiere è tornato ad allenarsi in gruppo dopo la lussazione alla spalla che lo ha costretto ai box da novembre. Chi è ancora out è invece Ntenda, assente da settembre per la lesione del legamento crociato anteriore e del menisco mediale del ginocchio sinistro. Per quanto riguarda Palumbo, infine, la Juventus dovrà decidere se esercitare il diritto di riscatto, pattuito al momento dell’accordo per il suo trasferimento, l’estate scorsa, dall’Udinese.

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.