Juventus U23 Feralpisalò 4-0: bianconeri in finale di Coppa Italia Serie C

juventus-u23
© foto www.imagephotoagency.it

la Juventus U23 ospita la Feralpisalò allo stadio Moccagatta: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live del match

(inviato allo Stadio Moccagatta di Alessandria) – E quando Zanimacchia ha pennellato la punizione del 2-0, il dubbio che ci fosse di mezzo il destino era anche venuto. Proprio lui, l’autore del primo gol in Coppa Italia nella storia della Juventus U23, che crea i presupposti per la finalissima. Quel rigore nel secondo tempo supplementare, ancora del 17, è la perfetta conclusione di una storia tutta da raccontare. Quasi quanto la corsa di tutta la panchina in campo, per esultare insieme. Esultanza replicata sul finale, qualche minuto dopo, quando Rafia sigla il definitivo 4-0. Ora o Catania o Ternana all’ultimo atto, sulle ali dell’entusiasmo.

Prima frazione tutta di matrice bianconera. La squadra di Pecchia approccia la partita con la voglia giusta. La saetta di Marchi squarcia subito il match e la Feralpisalò rimane scottata. Tanto da rimanere intorpidita e mortificata per il resto del primo tempo. Anche se la Juventus U23 non ne approfitta. I ritmi bassi del secondo tempo vengono movimentati da Pecchia con la consueta girandola di cambi. Ancora una volta vincenti, visto che il raddoppio è frutto della perla su punizione del subentrato Zanimacchia. Stessa esecuzione, ma risultato leggermente quando nel recupero rischia di far scoppiare la festa prima del triplice fischio. I tempi supplementari sembrano svicolare senza sussulti quando, ancora Zanimacchia e poi Rafia, regalano il sogno.


Juventus U23-Feralpisalò 4-0: sintesi e moviola

2′ Brunori giù in area – Intervento duro di Legati in area. Il difensore della Feralpisalò prende un po’ tutto. Lascia correre il direttore di gara

8′ Punizione Marchi – Una sassata dai trenta metri

14′ Gol Marchi – Conclusione improvvisa del 7 dopo il guizzo di Del Sole. Traiettoria imparabile per Liverani

24′ Cross Di Pardo – Buona circolazione della Juventus U23. Di Pardo mette in mezzo da destra ma il suo traversone è troppo lungo per tutti

26′ Tiro Del Sole – Si accentra e lascia partire il mancino ribattuto

33′ Punizione Maiorino – Piazzato dai 20 metri calciato potente sul palo di Nocchi. Nonostante la visuale coperta, il portiere riesce a disinnescare

45′ Gol annullato a Scarsella – Deviazione volante vincente del 17 che però si era liberato con una strattonata irregolare di Di Pardo

50′ Tiro Maiorino – Conclusione dai 28 metri che termina alta di mezzo metro sulla porta di Nocchi

59′ Gol Zanimacchia Punizione dal limite pennellata all’incrocio sul palo di Liverani, sorpreso dalla traiettoria del pallone

61′ Tiro Maiorino – Occasione colossale per il 30 che si infila tra Di Pardo e Dragusin ma davanti alla porta si fa ipnotizzare da Nocchi

83′ Punizione Ceccarelli – Il neo entrato prova il traverso da destra, la palla si spegne direttamente sul fondo

85′ Tiro di Ceccarelli – Conclusione dalla distanza, di poco fuori

94′ Punizione di Zanimacchia – Ci prova di nuovo l’autore della rete bianconera, questa volta Liverani alza la palla sopra la traversa

TEMPI SUPPLEMENTARI

5′ Miracolo di Liverani – Serpentina centrale di Marques che fa fuori tre avversari e tira a botta sicura, respinge il portiere

24′ Rigore per la Juve – Mordini atterra in scivolata Zanimacchia

25′ Gol Zanimacchia – Il protagonista assoluto del match batte Liverani, adesso qualificazione in mano ai bianconeri

30′ Gol Rafia – Inserimento vincente del francese, che supera anche Liverani e appoggia a rete con grande lucidità


Migliore in campo Juve: Toure PAGELLE


Juventus U23-Feralpisalò 4-0: risultato e tabellino

Reti: 14′ Marchi, 59′ Zanimacchia, 25′ s.t.s. Zanimacchia (rig.), 30′ s.t.s. Rafia

Juventus U23 (4-2-3-1): Nocchi; Di Pardo, Dragusin, Delli Carri, Frabotta; Toure (1′ s.t.s. Muratore), Peeters (54′ Fagioli); Del Sole (54′ Zanimacchia), Marchi, Portanova (54′ Rafia); Brunori (69′ Marques). All. Pecchia. A disp. Loria, Dadone, Mulè, Beruatto, Vrioni.

Feralpisalò (4-3-2-1): Liverani; Zambelli (7′ p.t.s Guidetti), Legati, Rinaldi, Mordini; Altobelli, Pesce, Baldassin (64′ Magnino); Scarsella (76′ Ceccarelli), Maiorino; Miracoli (76′ Caracciolo). All. Sottili. A disp. De Lucia, Eguelfi, Tirelli, Bertoli, Hergheligiu.

Arbitro: Marini di Trieste

Ammoniti: Portanov, Zambelli, Pesce


Juventus U23-Feralpisalò: il pre partita