Connettiti con noi

Juventus U23

Juventus U23 Pisa 1-3: i ragazzi di Zironelli cadono, ma tengono testa HIGHLIGHTS

Pubblicato

su

La Juventus U23 ad Alessandria contro il Pisa nella quindicesima giornata di Serie C girone A: risultato, tabellino, sintesi, highlights e moviola della partita

(Giovanni Albanese inviato allo Stadio Moccagatta di Alessandria) Un’altra tappa importante per la crescita dei giovani Under 23 della Juventus. Contro il Pisa arriva una sconfitta, ma il passivo di misura per 3-1 dice molto meno di quanto visto allo Stadio Moccagatta di Alessandria. La formazione di Zironelli paga sugli episodi, ma sul piano dell’atteggiamento appare notevolmente cresciuta rispetto all’inizio della stagione. Almeno per buona parte del match.

I bianconeri avrebbero meritato il vantaggio in avvio almeno in un paio di occasioni. E anche dopo la rete dei pisani non sono usciti dal match. Sui singoli, certamente, la componente dell’esperienza ha avuto il suo peso. E la rete di Bunino, un paio di minuti dopo il suo ingresso in campo, ne è stata testimone. Sul finale un’ingenuità di Andersson, un errore più di testa a quel punto del match. Aspetto, quest’ultimo, su cui lavorare ancora tanto.


Juventus U23 Pisa 1-3: sintesi e moviola

10′ Tiro Mavididi – Contropiede di Olivieri che resiste alla marcatura di un avversario e appoggia dentro l’area per Mavididi: tiro deviato in angolo

11′ Tiro Mavididi – Sugli sviluppi del calcio d’angolo l’attaccante inglese prova la girata al volo ma trova la pronta respinta del portiere

12′ Traversa Toure – Ancora un calcio d’angolo pericoloso di Zanimacchia, l’incornata di Toure si stampa sulla traversa

20′ Cross Beruatto – Buon pallone in area dell’esterno sinistro bianconero, Gori controlla in uscita alta

24′ Gol annullato al Pisa – Masucci prova a controllare una palla in profondità ma commette evidentemente fallo su Nocchi: l’arbitro fischia prima che la palla finisca dentro la rete

29′ Gol Lisi – Masucci manovra sulla destra nei pressi dell’area, sul filtrante Moscardelli apre le maglie bianconere e libera lo specchio della porta a Lisi, che beffa Nocchi

32′ Tiro Zanimacchia – Contropiede del numero 17 della Juventus che prova la conclusione dal limite, Gori controlla

49′ Punizione in area per il Pisa – Retropassaggio in area di Beruatto per Nocchi, che prende la palla con le mani. Tutti i bianconeri sulla linea di porta a formare la barriera, Moscardelli appoggia per Di Quinzio che spara alto

53′ Gol annullato al Pisa – Moscardelli batte Nocchi ma è in posizione di fuorigioco

61′ Contropiede Lisi – Del Prete costretto al fallo al limite per fermare la corsa dell’attaccante pisano: cartellino giallo per lui

62′ Gol Di Quinzio – Il numero dieci del Pisa disegna una perfetta traiettoria all’incrocio imprendibile per Nocchi

66′ Gol Bunino – L’attaccante bianconero, appena entrato, non perde tempo per incrociare sul primo palo un cross dalla sinistra di Beruatto

87′ Rigore per il Pisa – Su un cross dalla sinistra Andersson tocca la mano con il pugno: l’arbitro indica in dischetto

88′ Gol di Marconi – Nocchi sfiora col piede il pallone ma non riesce a evitare la rete dal dischetto


Migliore in campo Juventus U23: Bunino PAGELLE

Entra e riaccende le speranze bianconere con un gol di rapina che la dice lunga su quanto possa pesare l’esperienza in questa categoria


Juventus U23 Pisa 1-3: risultato e tabellino

RETI: 29′ Lisi, 62′ Di Quinzio, 66′ Bunino, 88′ Marconi (rig.)

Juventus U23 (3-4-1-2): Nocchi; Del Prete, Andersson, Zanandrea; Di Pardo (78′ Morelli), Muratore, Toure, Beruatto (78′ Zappa); Zanimacchia; Mavididi (64′ Bunino), Olivieri (64′ Pereira). A disp: Del Favero, Busti, Emmanuello, Coccolo, Pozzebon, Capellini, Morrone. All. Zironelli

Pisa (3-5-2): Gori; Meroni, Masi, Liotti; Zammarini (68′ Birindelli), De Vitis (78′ Izzillo), Gucher, Di Quinzio, Lisi; Moscardelli (68′ Marconi), Masucci (75′ Cuppone). A disp: D’Egidio, Cardelli, Brignani, Maffei. All. D’Angelo

Arbitro: Moriconi (Roma 2)

Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Advertisement