Connettiti con noi

Juventus U23

Juventus U23 alla ricerca della continuità: col Pontedera senza Pecchia

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

La Juventus U23 ospita il Pontedera ad Alessandria: dopo il successo di Arezzo si cerca di allungare la striscia positiva

“Dicono che io abbia bestemmiato ma non l’ho mai fatto nella mia vita. Sono tanto rammaricato, ci sarà stato un malinteso”. Fabio Pecchia aveva chiarito sin da subito la sua posizione ai cronisti presenti dopo il match di Arezzo, nel quale aveva rimediato un rosso diretto a seguito di alcune proteste. La decisione arbitrale – rivista attraverso le immagini – era parsa abbastanza esagerata. Ancor di più – evidentemente – la decisione del giudice sportivo, che ha inflitto al tecnico bianconero tre turni di squalifica. Col Pontedera, nel pomeriggio (17.30), Pecchia sarà sostituito in panchina dal suo vice, Valerio Visconti: l’obiettivo è allungare la striscia positiva dopo il pari con la Pro Patria e il successo con l’Arezzo.

Riesco Beltrame: Pecchia può scegliere tra gli Over

La Juventus U23 ritrova Stefano Beltrame, al quale è stata corretta un’aritmia cardiaca. Il fantasista 1993 è nuovamente a disposizione, indosserà la maglia numero 10. A questo punto bisognerà fare una valutazione sugli Over: Pecchia ne potrà scegliere solo tre da inserire in distanza. Tra i convocati, dunque, uno tra Nocchi, Alcibiade, Lanini e appunto Beltrame non potrà essere del match.

Han e Selasi pronti a prendersi la Juventus U23

Si rivede anche Zanandrea. Dopo il buon inizio dello scorso anno, il difensore è stato costretto a un lungo stop per infortunio. Pian piano anche lui tornerà nel vivo della Seconda Squadra. Grande curiosità intorno ai neo arrivati Han e Selasi, che ad Arezzo hanno giocato una mangiata di minuti nel finale: nel corso della stagione potrebbero essere loro, insieme a Mota Carvalho, i protagonisti assoluti della categoria con la maglia bianconera.