Connettiti con noi

Juventus U23

Juventus U23 Renate 2-1: Brighenti e Zuelli trascinano i bianconeri ai playoff

Pubblicato

su

La Juventus U23 ospita il Renate nella trentaseiesima giornata di Serie C 2021/22: sintesi, moviola, tabellino, risultato e cronaca live

Vittoria di carattere per la Juventus U23, che al Moccagatta batte il Renate rilanciandosi dopo un periodo molto complicato (quattro sconfitte e un pareggio nelle ultime cinque). Di Brighenti e Zuelli (primo gol tra i professionisti per lui) le reti che indirizzano il match in favore dei bianconeri. La formazione di Zauli è matematicamente ai playoff.


Juventus U23 Renate 2-1: sintesi e moviola

1′ FISCHIO D’INIZIO – È iniziata la sfida del Moccagatta!

2′ Ci prova Soulè – L’argentino ci prova con un’iniziativa personale, palla che però si spegne sul fondo.

7′ Combatte Brighenti – L’attaccante bianconero da posizione defilata conquista un buon calcio d’angolo.

8′ Gol annullato a Poli – Buon suggerimento di Cudrig per Poli che, allungatosi in spaccata, porta in vantaggio i bianconeri. Rete però giustamente annullata perchè viziata dal fuorigioco in partenza di Cudrig.

11′ Duello De Winter-Piscopo – Il 5 bianconero concede un fallo da posizione molto defilata. Una buona opportunità per gli ospiti.

13′ Tiro Marano – Conclusione dalla distanza da parte del calciatore ospite, palla che termina docile tra le braccia di Israel.

18′ Spazi chiusi – Squadre molto chiuse e, di conseguenza, pochi spazi da sfruttare in questo avvio. Il possesso del pallone resta tra i piedi dei giocatori di Zauli, che non riescono tuttavia a trovare il giusto varco per sfondare.

23′ Punizione per il Renate – Fallo da parte di Anzolin, che ferma irregolarmente Maistrello. Punizione da posizione centrale.

24′ Cicconi pericoloso – Gran conclusione da parte di Cicconi, Israel si allunga e alza la traiettoria in calcio d’angolo.

28′ Occasione Sersanti – Verticalizzazione improvvisa di Soulè per Sersanti che, pur impegnandosi, non riesce a tenere in campo il suggerimento del compagno.

29′ Conclusione Cecconi – Tiro di sinistro strozzato, palla che termina sul fondo senza creare problemi a Israel.

34′ Tiro Ermacora – Conclusione potente e rasoterra, De Winter respinge senza alcun affanno.

36′ GOL BRIGHENTI – L’ex di giornata sblocca il match con una conclusione dalla lunga distanza: una vera e propria invenzione che porta avanti i bianconeri.

40′ Punizione Cudrig – Ci prova da posizione interessante Cudrig. La sua conclusione termina sul muro del Renate.

43′ Israel decisivo – Sul bel calcio d’angolo di Maistrello, Israel allontana la minaccia di pugno.

44′ Tiro Leone – Bella conclusione da parte del centrocampista bianconero, palla di poco fuori dallo specchio di porta.

45′ FINE PRIMO TEMPO – Squadre a riposo dopo i primi 45′: decide un lampo di Brighenti.

46′ Secondo tempo – Al via la ripresa del match. Si riparte dall’1-0 della prima frazione.

47′ Brivido per Israel – Gran conclusione dalla distanza di Cicconi, Israel devia la traiettoria in due tempi.

48′ Gol Rossetti – Sugli sviluppi di calcio d’angolo Rossetti, appena entrato, anticipa tutti e pareggia i conti.

53′ GOL ZUELLI – Ripartenza in contropiede della Juventus con Zuelli che, entrato in area di rigore, ha fulminato Pizzignacco con un preciso e potente diagonale. Bianconeri di nuovo avanti.

59′ Doppio cambio Renate – Gli ospiti inseriscono Ranieri e Baldassin: a far loro posto rispettivamente Esposito e Celeghin.

63′ Tiro Baldassin – Conclusione dal limite dell’area ribattuta dal solito Riccio. La palla resta in possesso del Renate.

66′ Primo cambio Juve – Fuori uno stremato Cudrig, dentro Barbieri. Possibile schieramento a cinque in difesa per i bianconeri.

70′ Baricentro più basso – Complice la stanchezza e il cambio di modulo, i bianconeri abbassano notevolmente il proprio baricentro alla difesa del prezioso vantaggio.

73′ Doppio cambio Juve – Dentro Compagnon e Sekulov, a far loro posto sono Soulè e Brighenti, tra i migliori in campo oggi pomeriggio.

75′ Ammonito Maiestrello – Il primo cartellino giallo del match arriva a quindici minuti dal triplice fischio.

78′ Espulso Rossetti – Contatto dubbio in area di rigore tra Riccio e Rossetti. Il direttore di gara, richiamato dall’assistente, estrae il cartellino rosso.

86′ Tiro di Poli – Conclusione dai 30 metri da parte di Poli, palla che spacca la traversa ma non entra. Che occasione per i bianconeri!

89′ Punizione Sini – Palla che sfiora la porta difesa da Israel: gran brivido per i bianconeri.

90′ Recupero – Concessi quattro minuti di recupero.

94′ FISCHIO FINALE – Vince la Juventus U23: decisive le reti di Brighenti e Zuelli.


Migliore in campo Juve: Brighenti PAGELLE


Juventus U23 Renate 2-1: risultato e tabellino

Reti: 36′ Brighenti, 48′ Rossetti, 53′ Zuelli

Juventus U23 (4-3-1-2): Israel; de Winter, Riccio, Poli, Anzolin; Sersanti, Leone, Zuelli; Soulè (73′ Compagnon), Brighenti (73′ Sekulov), Cudrig (66′ Barbieri). All. Zauli. A disp. Raina, Siano, Stramaccioni, Palumbo, Iocolano, Boloca, Cerri, Lipari.

Renate (4-3-3): Pizzignacco, Esposito (59′ Ranieri), Anghileri, Maistrello, Celeghin (59′ Baldassin), Ermacora (83′ Chakir), Piscopo (46′ Rossetti), Cicconi, Possenti, Marano (83′ Spaltro), Sini. All. Cevoli. A disp. Albertoni, Esposito, Cugola, Morachioli, Tedeschi, Merletti, Gavioli.

Arbitro: Zamagni di Cesena

Ammoniti: 75′ Maiestrello (R), 77′ Cicconi (R), 93′ Poli (J)

Espulso: 78′ Rossetti (R)

Copyright © Juventus News 24 – Registro Stampa Tribunale di Torino n. 45 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 Editore e proprietario: Sportreview S.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a Juventus Football Club S.p.A. I marchi Juventus e Juve sono di esclusiva proprietà di Juventus Football Club S.p.A.