Connettiti con noi

Juventus U23

Juventus U23, stagione al via: tra rientri e volti nuovi a Vinovo – VIDEO

Pubblicato

su

Juventus U23, stagione al via: tra rientri e volti nuovi a Vinovo per il primo allenamento dei bianconeri – FOTO e VIDEO

(inviato allo JTC di Vinovo) – Al via la nuova stagione della Juventus U23. Questa mattina i bianconeri si sono ritrovati allo Juventus Training Center di Vinovo per il primo allenamento del ritiro 2021/22, scendendo così effettivamente sul terreno di gioco dopo essersi radunati per la prima volta nella giornata di lunedì. Il tecnico Lamberto Zauli, fresco di rinnovo fino al 30 giugno 2022, è stato uno dei primi a varcare i cancelli del centro sportivo: volto sorridente, un saluto dalla sua auto, carico e motivato per dirigere la seduta dei suoi calciatori. Il tutto sotto gli occhi del direttore Giovanni Manna, arrivato anche lui a Vinovo qualche minuto più tardi.

Juventus U23, riparte la stagione: tra rientri e volti nuovi a Vinovo

Non sono mancati tanti volti nuovi rispetto alla passata stagione. A calcare il JTC ci sono anche quei giocatori rientrati dai vari prestiti, in attesa di capire quello che sarà il loro futuro: Mattia Del Favero, Dario Del Fabro, Matteo Brunori, Erasmo Mulé, Nikita Vlasenko e Luca Coccolo (per il quale si parla di un forte interesse del Pisa). Mentre per loro è difficile ipotizzare una permanenza a Torino, il discorso è diverso per Diego Stramaccioni. Il difensore classe 2001 è tornato dal prestito alla Vis Pesaro, con la Juventus che potrebbe puntare su di lui (a meno di nuove offerte) per impreziosire il reparto arretrato. Giovanni Garofani, Giuseppe Verduci e Alessandro Pio Riccio sono i tre “nuovi” saliti dalla Primavera dopo una stagione, la scorsa, ad alti livelli.

Spazio, comunque, anche alle riconferme. Tommaso Barbieri è stato uno dei primi ad arrivare a Vinovo: il terzino destro classe 2002 è cresciuto molto nella passata stagione, la sua prima in bianconero. Si sono visti anche Gabriel Boloca e Matteo Anzolin, con quest’ultimo rientrato proprio negli ultimi mesi dello scorso anno dall’infortunio al crociato. Chi ha vissuto una stagione altalenante, causa infortuni, è stato Emanuele Pecorino: l’attaccante, arrivato a gennaio dal Catania, è stato tormentato dalla pubalgia, collezionando una manciata di presenze. Questa potrebbe essere la stagione della consacrazione a Torino. A chiudere il cerchio, in ordine temporale, è arrivato Giuseppe Leone: chiavi in mano del centrocampo per il classe 2001. Tra sorrisi e motivazioni alte, è ripartita la nuova stagione.

Continua a leggere
Advertisement
Advertisement
Advertisement

New Generation

Advertisement

TV BIANCONERA

Facebook

Advertisement