Juventus Women-Brondby 2-2: super Bonansea, ma non basta – VIDEO

Juventus Women-Brondby, Women’s Champions League 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

La prima e storica avventura europea della Juventus Women ha ufficialmente inizio. Le bianconere di Rita Guarino sfidano le danesi del Brondby a Novara nel match valido per l’andata dei 16esimi di finale di Women’s Champions League. Segui con noi, in diretta tutte le emozioni del match del Silvio Piola.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA LIVE


Juventus Women – Brondby 2-2: il tabellino

Reti: 44′ Bonansea, 15′ st Sorensen, 26′ st Gejl, 39′ st Bonansea

Juventus Women (4-4-2): Giuliani; Hyyrynen, Gama, Salvai, Boattin; Sikora (16′ st Aluko), Ekroth, Galli, Cernoia; (40′ Caruso), Bonansea, Girelli. A disp: Russo, Panzeri, Caruso, Puglisi, Aluko, Glionna, Sanderson All. Guarino

Brondby (4-4-2): Abel; Henriksen, Karlsen, Sevecke, Svava; Athinen (25′ st Oling), Winter, Tavlo-Petersson, Gejl (34′ Lindhardt); Christiansen, Sorensen (45′ Pleidrup). A disp: Larsen, Ohling, Lindhardt, Tingleff, Lindkvist, Barut, Pleidrup. All. Nielsen

Arbitro: Pustovoitova (Rus)


Migliore in campo

Barbara Bonansea: una doppietta strepitosa corona una grande prestazione in campo. QUI PAGELLE


Juventus Women – Brondby: diretta live e sintesi

50′ st – Finisce qui l’andata dei sedicesimi tra Juventus Women e Brondby. Il 2-2 è il risultato giusto visto che è stata una gara equilibrata e ben giocata da entrambe le squadre

49′ st – Aluko prova il tiro ma viene deviato. L’arbitro è di altro parere e assegna il rinvio dal fondo per il Brondby

40′ st – Non ce la fa a proseguire Cernoia, al suo posto dentro Caruso

39′ st Gol Bonansea! – Ancora lei! Prende palla, salta due avversarie e la mette ad incrociare. La Juventus Women riesce a trovare il pareggio

38′ st – Aluko in dribbling sulla destra, il cross trova Cernoia liberissima che perde l’attimo e non riesce a tirare in porta

35′ st – La Juventus Women sente la stanchezza, ma non vuole alzare bandiera bianca e stringe i denti

30′ st – La neoentrata Oling punta Salvai, si accentra e tira a giro sulla sinistra di Giuliani, pallone fuori di poco

26′ st Raddoppio Brondby! – Sorensen scatta sulla destra e mette a rimorchio Gejl che trova al volo il gol del vantaggio danese

25′ st – Bonansea crossa dalla destra, la palla si avvicina pericolosamente alla porta ma esce sopra la traversa

21′ st – Cross di Galli per Girelli che per questione di centimetri non riesce a trovare la deviazione vincente

19′ st – Girelli riceve un cross dalla tre quarti, la difesa però le impedisce di girarsi e il tiro che ne viene fuori è debole

16′ st Gol Brondby! – Svava mette un cross dalla sinistra che trova Sorensen pronta a trafiggere Giuliani di testa

9′ st – Athinen crossa dalla destra, Giuliani deve allontanare smanacciando

6′ st – Traversone di Sorensen dalla sinistra, Christianssen tutta sola tira al volo ma il suo tiro finisce fuori. Grossa azione per il Brondby

5′ st – Ancora Bonansea scatenata, si invola sulla sinistra e mette un pallone in mezzo che nessuno raccoglie

3′ st – Bel tiro a giro di Bonansea, Abel smanaccia in angolo

1′ st – Iniziato il secondo tempo tra Juventus Women e Brondby, si riparte dal 1-0 di Bonansea

47′ – Termina qui il primo tempo tra Juventus Women e Brondby: un match difficile ed equilibrato, sbloccato da una magia di Barbara Bonansea

44′ Gol Bonansea! – La solita azione di BB11, che avanza palla al piede e da fuori area scaglia un diagonale su cui Abel non può arrivare

41′ – Girelli prova il tiro al volo, Abel si salva in calcio d’angolo. Corner che si risolve con un nulla di fatto

38′ – Bel tiro di Karlsen da lontano, Giuliani blocca in due tempi

35′ Traversa Gejl – Sugli sviluppi di un calcio d’angolo Gejl colpisce di testa, si immola Giuliani che respinge sulla traversa

32′ – Anche Winter prova il tiro da lontano, è attenta però Giuliani.

31′ – Ci prova Cernoia dalla distanza, para però Abel.

29′ – Si accende Bonansea che punta la porta, il suo tiro viene però deviato in calcio d’angolo. Il colpo di testa seguente di Ekroth non porta però pericoli per la porta del Brondby

25′ – Serpentina di Gejl in area di rigore, il pallone calciato di sinistro finisce largo e alto.

24′ – Sikora tenta di tirare al volo, il portiere con qualche difficoltà esce e fa svanire l’occasione per le bianconere

23′ – Ancora equilibrio tra le due squadre, la Juventus Women regge bene le velleità offensive delle danesi e prova a colpire in ripartenza.

11′ – Potenziale contropiede Women, ma Sikora e Bonansea non si capiscono e l’azione sfuma

6′ – Girelli viene strattonata da Tavlo-Petersson, l’arbitro fischia fallo per le bianconere.

5′ – Bella azione sulla destra per il Brondby, Sorensen arriva a rimorchio ma il suo tiro dal limite finisce alto di poco

3′ – Potenziale occasione per Bonansea, il suo tiro viene stoppato dalla difesa

1′ – Comincia il match tra Juventus e Brondby

19.25 – Anche Marotta presente a Novara per vedere l’esordio delle Women in Champions

18.56 – Anche la Juventus Women ha cominciato il riscaldamento (vedi video sopra).

18.44 – Presenti circa 100 persone in questo momento all’interno dello stadio.

18.42 – Il Brondby scende in campo per il riscaldamento pre partita.

18.20 – Le giocatrici sono sul campo del Silvio Piola di Novara per il classico walking around prima del match.


Juventus Women – Brondby, le formazioni ufficiali: out Aluko

Juventus Women (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen, Gama, Salvai, Boattin; Sikora, Ekroth, Galli; Bonansea, Girelli, Cernoia. A disp: Russo, Panzeri, Caruso, Puglisi, Aluko, Glionna, Sanderson 

Brondby (4-4-2): Abel; Henriksen, Karlsen, Sevecke, Sorensen; Athinen, Winter, Tavlo-Petersson, Gejl; Christiansen, Svava.


Juventus Women – Brondby: le probabili formazioni

Juventus Women (4-3-3): Giuliani; Hyyrynen, Gama, Salvai, Sikora; Cernoia, Galli, Ekroth; Aluko, Girelli, Bonansea. All. Guarino

Brondby (4-4-2): Abel; Henriksen, Karlsen, Sevecke, Lindhardt; Ahtinen, Tavlo-Petersson, Winter, Gejl; Christiansen, Öling. All. Nielsen


Juventus Women – Brondby: le dichiarazioni della vigilia

Rita GuarinoIl nostro obiettivo è semplice: vincere questo doppio scontro con il Brondby e raggiungere il prossimo turno. Gli ultimi due mesi di preparazione sono stati costruiti per questo inizio di stagione. Grazie alle amichevoli estive, siamo in buona forma fisica.Non sarà facile giocare il primo match ufficiale della stagione contro una squadra così forte, ma le ragazze dovranno essere pronte e concentrate in campo dal primo minuto. Si sono allenate estremamente bene ogni singola settimana, come se ci fosse un match ufficiale ogni weekend, quindi sono molto fiduciosa per domani».

Sara Gama: «Stiamo per scrivere un pezzo di storia di questa società e siamo completamente concentrate per la sfida che ci attende. Ho esperienza in ambito europeo e posso assicurarvi che queste sono partite in cui bisogna essere sempre al massimo e preparati perchè il livello di ogni avversario è altissimo. Abbiamo alzato l’asticella in allenamento e giocato alcune amichevoli internazionali per prepararci al test di domani. Aiuta anche il fatto che diverse ragazze abbiano esperienza internazionale. Ogni elemento della rosa porterà qualcosa di importante alla nostra causa».


SCARICA LA NOSTRA APP PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO SULLE NEWS

Articolo precedente
cernoiaInfortunio Cernoia in Juventus Women-Brondby: gli ultimi aggiornamenti
Prossimo articolo
girelli-womenPagelle Juventus Women-Brondby: super Barbara Bonansea. I voti