Pagelle Juventus Women-Brondby: super Barbara Bonansea. I voti

girelli-women
© foto www.imagephotoagency.it

I voti e i giudizi delle protagoniste della gara d’andata del primo turno di Women’s Champions: pagelle Juventus Women-Brondby

I voti del match Juventus Women-Brondby, valevole come gara d’andata del primo turno di Women’s Champions League. SEGUI LA DIRETTA LIVE

Giuliani 6.5 – Compie un paio di parate determinanti, in particolare sulla deviazione in angolo su un tentativo di Gejl.
Hyyrynen 5.5 – Impeccabile in fase difensiva nel primo tempo, copre le spalle a Sikora sulla corsia destra. Nell’occasione del secondo gol del Brondby non chiude la diagonale e si perdere l’avversaria.
Gama 6 – L’azione parte sempre dai suoi piedi. Trasmette sicurezza alle compagne.
Salvai 6.5 – Abile in chiusura, non rischia in nessuna occasione.
Boattin 6 – Corre e si mette sempre a disposizione delle compagne.
Sikora 6 – Pericolo costante sulla destra grazie alla sua rapidità che in un paio d’occasioni mette in difficoltà le avversarie. Dal 12′ Aluko 6 – Prova a dare vivacità al reparto offensivo, ma non riesce sempre nell’obiettivo.
Ekroth 5.5 – Coach Guarino la propone a centrocampo in zona Rosucci. Cerca di coprire gli spazi ma fatica a entrare nel vivo del match.
Galli 6.5 – Mette pressione alle avversarie. Corre a tutto campo e non va mai in difficoltà.
Bonansea 7.5 – Pecca di egoismo alla mezzora, cresce col passare del tempo e si fa perdonare con un gol straordinario nel primo tempo e con la rete del pari nella ripresa.
Girelli 6 – Si abbassa spesso sulla linea mediana e fa alzare la squadra conquistando qualche fallo.
Cernoia 6 – Riesce a fare poco sulla sinistra in avvio. Meglio quando agisce sulla corsia opposta. Superlativa in fase di recupero. Dal 43′ Caruso SV
Guarino 6 – L’assenza di Rosucci in mezzo pesa come un macigno. La Ekroth fa quel che può. Alla mezzora risveglia la gara invertendo gli esterni e non lasciando più riferimenti alla squadra avversaria. La squadra crolla nella ripresa e butta al vento quanto di buono fatto.


Le avversarie

Brondby: Abel 6; Henriksen 6, Karlsen 6, Sevecke 6, Svava 6; Athinen 6 (20′ st Oling 6), Winter 6, Tavlo-Petersson 6, Gejl 7 (34′ st Lindhardth 6); Christiansen 6.5 (45′ st Pleidrup SV), Sorensen 7. All. Nielsen 6


L’arbitro

Pustovoitova 6 – Sempre vicina all’azione, non ci sono particolari episodi da rivedere.

Articolo precedente
bonanseaJuventus Women-Brondby 2-2: super Bonansea, ma non basta – VIDEO
Prossimo articolo
bonanseaSintesi Juventus Women-Brondby 2-2: Bonansea firma la doppietta – VIDEO