Juventus Women all’arrembaggio: sesta vittoria consecutiva!

© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus Women vince ancora: 2-0 al Sassuolo con le reti di Rosucci e Franssi. Isaksen sorprendente.

In archivio anche la sesta giornata di campionato, la quale ha visto la Juventus Woman ancora trionfante tra le mura casalinghe dello Juventus Center di Vinovo. Bianconere padrone del campo fin dai primi minuti di gara, qualche blanda occasione nella prima frazione del match, ma la più chiara al 20′: Bonansea crossa un buon pallone dalla sinistra che viene respinto da Tasselli, Isaksen recupera servendo Boattin che conclude alto. Due minuti dopo un’altra occasionissima sfumata: Salvai, dal limite, centra la traversa che le nega la gioia del gol, Glionna non riesce ad avventarsi in tempo sulla ribattuta. Stesso destino per Bonansea che al 25′ centra un palo, ma poco più tardi favorisce lo sbloccarsi della gara: al 27′ sempre Bonansea regala uno splendido assist dalla sinistra a Rosucci che insacca in rete bucando le mani del portiere avversario e portando in vantaggio la Juventus. Un’altra serie di occasioni allo scadere del primo tempo: al 31′ Isaksen sfiora l’incrocio con uno splendido tiro a giro, al 35′ ci prova Galli ma calcia di poco alto, al 38′ ancora Bonansea lancia Galli che viene anticipata da Tasselli.
La Juventus parte forte anche nella ripresa e la prima clamorosa occasione arriva già al 56‘ con Glionna che sulla sinistra apre troppo il piattone e calcia fuori. Al 64′ è però il Sassuolo che ci prova: occasione per le neroverdi che in contropiede sorprendono la Juventus salvata solo dal grande intervento di Giuliani su Prost. Ancora una serie di tentativi da parte di Bonansea, la quale al 74′ regala un fortunoso assist, sporcato da un avversaria, a Franssi che insacca di destro in rete. All’83′ la Juventus sfiora il tris con un potente destro di Glionna, su assist della solita Bonansea, che viene però deviato in corner da Tasselli.

Importante vittoria per le ragazze di Rita Guarino che chiede di più alle sue e, al termine del match, dichiara: Bene aver fatto tre punti ma abbiamo sbagliato tanto, non è stata la squadra che volevo, perché avrei voluto vedere più aggressività e cattiveria lì davanti. Dobbiamo ancora crescere e migliorarci, perché il campionato offrirà tante insidie e bisogna buttare la palla dentro alle prime occasioni, senza aspettare. D’ora in avanti pensiamo agli scontri diretti: sarebbe importante chiudere dicembre in testa alla classifica.

Nella prossima giornata di campionato la Juventus Women affronterà il Brescia nello scontro diretto per il primo posto in classifica (ora entrambe a 18 punti): la gara si giocherà (dopo la sosta per la nazionale di questo fine settimana) sabato 2 dicembre al Centro Sportivo Club Azzurri Di Brescia e sarà trasmessa su Rai Sport.