Juventus Youth: la Primavera cade a Roma, da cosa ripartire dopo il ko

Iscriviti
© foto Instagram

Juventus Youth: queste le novità in casa Primavera, Under 17, 16 e 15. Ecco le ultime notizie dal settore giovanile bianconero

La Juve Primavera è incappata nella prima sconfitta in campionato, con il ko per 4-2 sul campo della Roma che va ad aggiungersi alle due vittorie e un pareggio maturati nelle prime tre giornate. Bianconeri tornati in campo dopo un lungo periodo di inattività durato quasi un mese, con il successo sul Milan a segnare l’ultima fotografia della stagione della squadra di Bonatti. Ecco le ultime notizie in casa Juventus Youth, con l’analisi della prestazione dell’Under 19 juventina.

Juve Primavera: prime volte e alcune note liete contro la Roma

Nell’undici titolare schierato in campo da Bonatti c’è stato spazio subito per alcune novità. A partire dai pali, dove Senko ha esordito in Primavera prendendo il posto di Garofani, convocato in Under 23. Prima da titolari per Nzouango, arrivato in estate dall’Amiens, Gabriele Mulazzi a destra e Leonardo Cerri in attacco, entrambi saliti quest’anno dall’Under 17. La difesa, formata da Nzouango, De Winter e Riccio (tornati in Under 19 dopo la convocazione in prima squadra) ha traballato nel primo tempo sotto i colpi di Ciervo e Milanese, patendo le loro sortite offensive.

Tra le note positive dell’incontro c’è stato il grande affiatamento in attacco tra i tre tenori Soulé, Cerri e Da Graca. L’argentino ha rifinito le due punte agendo tra le linee e cucendo gioco con la sua qualità. Il gol su punizione, poi, è stato un gioiello vero… Grande intesa, pur essendo la prima insieme in partita, per Cerri e Da Graca: i due hanno dialogato bene, andando più volte al tiro e scontrandosi coi riflessi di Boer. Ancora una rete per Da Graca, sempre più capocannoniere della Primavera a quota 4 gol.

I panni del leader li ha vestiti anche Luciano Pisapia. Tanta corsa a centrocampo, uniti ad un’abilità invidiabile nel trasformare l’azione da difensiva a offensiva. Si è distinto anche Jean-Claude Ntenda: schierato prima come esterno alto di centrocampo (novità), il francese ha concluso poi con duttilità la partita in posizione di terzino. Mattinata di esordi, poi, con Nicolò Ledonne e Jonas Rouhi, due simboli della Juventus Under 17, che hanno messo a referto il primo gettone in Primavera.

Roma-Juve Primavera: il commento di mister Bonatti dopo il match

Andrea Bonatti, allenatore della Juve Primavera, si è soffermato così sulla sconfitta della sua squadra contro la Roma ai canali ufficiali bianconeri: «Analizzando la gara di oggi possiamo dire che abbiamo fatto una buonissima partita creando a più riprese le occasioni per segnare altri gol, ma si è messa di mezzo la bravura del portiere avversario, sicuramente tra i migliori. Usciamo dal campo dopo una prestazione di ottima qualità contro una squadra che è in grande fiducia tecnica e che abbiamo messo in difficoltà grazie al lavoro di questi ragazzi in un periodo particolare gestito nel migliore dei modi».

Un ko che ha lasciato un retrogusto particolare all’allenatore, che ha intravisto degli importanti segnali in chiave futura: «Resta il rammarico perché una prestazione di questo livello poteva darci un risultato differente, però giocare così oggi ci dice che possiamo essere protagonisti in questo campionato, mettendo a posto alcuni errori. Voglio fare un plauso ai ragazzi per come sono stati in campo con orgoglio e qualità tecnica».

Primavera 1: risultati e classifica dopo la 6ª giornata

Si sono disputate soltanto due partite della 6ª giornata di campionato Primavera 1. Oltre alla sconfitta della Juve Primavera contro la Roma, è andata in scena anche la sfida tra Fiorentina e Lazio: 3-1 il risultato che sorride ai biancocelesti in trasferta nel segno di Shehu e Moro. Inutile, ai fini del risultato, la rete di Montiel. Ecco i risultati delle gare della sesta giornata e la classifica aggiornata.

Fiorentina-Lazio 1-3
Roma-Juventus 4-2
Bologna-Atalanta rinviata
Cagliari-Genoa rinviata
Milan-Empoli rinviata
Sampdoria-Spal rinviata
Sassuolo-Inter rinviata
Torino-Ascoli rinviata

CLASSIFICA

Roma 18
Sassuolo 10
Lazio 9
Spal 8
Bologna 8
Juventus 7
Fiorentina 6
Inter 6
Genoa 4
Atalanta 4
Milan 3
Empoli 3
Sampdoria 1
Torino 1
Cagliari 1
Ascoli 0

LEGGI ANCHE: Juventus U23-Lecco 1-1: Fagioli regala il pareggio in rimonta – VIDEO

Condividi