Kean, cucchiaio indigesto: Juventus eliminata – VIDEO

moise kean
© foto www.imagephotoagency.it

Juve out in semifinale di Final Eight Primavera: la Fiorentina passa dopo i calci di rigore, ma l’errore della stella Kean è imperdonabile

Moise Kean doveva essere l’uomo in più, capace di far la differenza per portare il titolo Primavera in casa Juve. Lui che è sempre stato abituato a giocare coi grandi non è riuscito però questa volta ad essere decisivo. Per lo meno in senso positivo. Il ragazzo millenial che ha già abbattuto tutti i record in Serie A e Champions (primo giocatore del 2000 ad esordire e a segnare) sbaglia ai rigori provando un improbabile cucchiaio, che finisce malissimo. Il portiere infatti rimane in piedi e si ritrova facile facile il pallone fra le mani.

Nei 90′ minuti la Juve era andata per prima in vantaggio. Stop e gran tiro di sinistro dalla trequarti del numero 10 Clemenza (fuoriquota e punto di riferimento indiscusso della formazione di Grosso, ma mai aggregato in prima squadra). Poi il pareggio dei viola in avvio di secondo tempo, su rigore, con Guidi. Ma la Fiorentina rimane in dieci, causa espulsione di capitan Baroni.

Nonostante la superiorità numerica i bianconeri non riescono a sfondare e la sfida si trascina sino ai calci di rigori. Nella lotteria dei penalty sbaglia Leris e poi Kean dà la mazzata decisiva con il disastroso cucchiaio. Errore di gioventù o peccato di arroganza? Da Cardiff comunque il giovane baby bianconero torna subito coi piedi per terra.

Articolo precedente
Claudio Marchisio juventus-milanMarchisio, altra tegola: k.o in nazionale
Prossimo articolo
dani alvesDani Alves spinge per il rinnovo, ma la Juve temporeggia