Kjaer: «Il Milan ha il dovere di credere allo scudetto. CR7? Immarcabile»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Kjaer: «Il Milan ha il dovere di credere allo scudetto. Ronaldo? Immarcabile». Le dichiarazioni del difensore rossonero

Simon Kjaer, difensore del Milan, è stato intervistato da La Gazzetta dello Sport.

SCUDETTO – «Siamo in testa, per cui certo, possiamo vincere. La stagione però è ancora lunga, occorre continuare a vivere partita dopo partita come stiamo facendo. Lo scudetto non deve diventare un’ossessione: deve essere un obiettivo perché siamo il Milan e la storia del Milan è fatta di titoli. Dopo tanti anni lontano dal vertice siamo lì, faremo il massimo per tornare in Champions e proveremo a lottare per il campionato, abbiamo il dovere di crederci».

ATTACCANTE PIU’ FORTE – «Dipende dalla partita. L’Inter ad esempio ha due grandi punte ma per caratteristiche Lautaro mi ha messo più in difficoltà di Lukaku, più mobile, più imprevedibile. E poi c’è sempre Ronaldo: in area è quasi immarcabile».

Condividi