Kroos: «Riduzione salario è regalo al club, doniamo noi a chi serve»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Kroos: «Riduzione salario è regalo al club, doniamo noi a chi serve». Le dichiarazioni del centrocampista tedesco del Real Madrid

Dichiarazioni che stanno facendo molto discutere in Spagna quelle di Tony Kroos in relazione al taglio degli stipendi. Le parole del centrocampista del Real Madrid al podcast SWR Sport: «Penso che si debba continuare a pagare il salario completo e che poi ognuno di noi faccia qualcosa di sensato col denaro che riceve. A tutti noi chiedono di aiutare, e ci sono tante situazioni nelle quali un aiuto è necessario. La riduzione del salario per me è come una donazione inutile, o una donazione fatta al club».

Ed ancora: «Ci sono tanti club che non hanno entrate finanziarie pianificate. Dipende anche da quanto durerà lo stop del calcio. Se per esempio torniamo in campo a maggio sicuramente le società troveranno delle soluzioni. Un’altra cosa è se lo stop dovesse durare fino all’inverno: posso immaginare che ci saranno club in difficoltà, e una pausa tanto lunga cambierebbe il calcio completamente».

Condividi