La carica di Rita Guarino: «Allestita una squadra ottima. C’è grande entusiasmo»

© foto www.imagephotoagency.it

Primo giorno di lavoro anche per la Juventus Women. Coach Rita Guarino ha suonato la carica presentando la stagione che sta per iniziare

La Continassa comincia ad affollarsi. Oltre alla prima squadra maschile, al lavoro già da una settimana, oggi si è ritrovata anche la Juventus Women per iniziare la preparazione. Le bianconere sono attese da una stagione ricca di impegni, che coach Rita Guarino ha presentato così in un’intervista ai microfoni di Juventus.com: «La stagione comincia con i presupposti con cui ci siamo lasciati, quindi gli obiettivi importanti, la squadra che la società ha allestito è ottima, per cui ci stiamo mettendo da subito al lavoro per prepararci al meglio per tutti gli obiettivi che la stagione ci pone davanti, a partire dall’impegno della Supercoppa, per poi passare agli impegni di Champions League e di campionato. Siamo molto soddisfatte perchè ci portiamo dietro un anno importante, un anno di costruzione, un anno in cui le ragazze sono riuscite poi a fare squadra nel giro di poco tempo. E stanno trascinando anche i nuovi arrivi, e l’atmosfera che si respira è assolutamente positiva, c’è entusiasmo, c’è tanta voglia di fare e di iniziare questa stagione.

Champions? E’ un’altra prima volta e ci preparemo al meglio facendo esperienze con squadre estere, soprattutto la trasferta a Londra ci consentirà di affrontare due tra le squadre più importanti del panorama europeo, quindi per noi sarà un modo per cercare di capire a che livello siamo, quanto c’è ancora da migliorare per raggiungere i livelli top nel più breve tempo possibile. Naturalmente il saluto è anche un invito a tutti i nostri supporter affinchè possiate anche quest’anno seguire le nostre partite, vi aspettiamo sempre qui a Vinovo. Ciao a tutti». Un appello quella di Rita Guarino per sostenere le women bianconere in una stagione che le vedrà esordire in Champions League.

Articolo precedente
auderoUfficiale, Audero si trasferisce alla Sampdoria: i dettagli dell’affare
Prossimo articolo
cassanoCassano non ha dubbi: «CR7 un affare per tutti: da Agnelli ai paninari dello Stadium»