La Juventus Primavera si complica la vita: il pareggio premia la Roma

olivieri
© foto www.imagephotoagency.it

Paraggio amaro per la Juventus Primavera nel primo turno playoff contro la Roma. Celar gela i bianconeri nel finale

(nostro inviato a Vinovo) Poteva finire in trionfo. Dal 2-0 all’1-1, però, il passo è breve. La Juventus Primavera non può che rammaricarsi per il pareggio ottenuto contro la Roma nell’andata del primo turno playoff. Il ritorno nella Capitale diventa ora determinante per il passaggio del turno, con i bianconeri che dovranno centrare una vittoria o un pari con 2 o più reti per andare avanti.

Juventus Primavera-Roma 1-1 (st 14′ Olivieri rig., 45′ Celar) – La Juventus parte timorosa lasciando campo alla Roma, che prova a fare la partita. Il primo tempo regala poche emozioni, soprattutto nella parte iniziale. Al tramonto della prima frazione, però, i bianconeri aumentano il ritmo e si rendono pericolosi in un paio di occasioni. Del Sole scalda i guantoni di Romagnoli con un’ottima giocata. Sul successivo corner, Vogliacco salta più alto di tutti e colpisce il palo con un preciso colpo di testa. Prima dell’intervallo, i ragazzi di Dal Canto sfiorano ancora il vantaggio con Olivieri, che calcia potente verso la porta colpendo l’incrocio. Sulla ribattuta Del Sole non riesce a ribadire in rete. La ripresa com’era terminato il primo tempo: ovvero con la Juve in attacco. Passano 14 minuti e i bianconeri trovano la rete che sblocca il match: Del Sole viene atterrato da Romagnoli in area di rigore, dal dischetto si presenta Olivieri che spiazza il portiere romanista e sigla il vantaggio bianconero. Il finale è ricco di emozioni. Del Sole fallisce il rigore del possibile 2-0 e 3 minuti dopo la Roma trova la rete del pareggio con Celar, che si rende protagonista di un stacco imperioso con il pallone che finisce nell’angolino. Un pareggio beffardo per la squadra di Dal Canto. Rileggi la cronaca del match

L’EPISODIO – All’84′ Olivieri viene lanciato in profondità, come nell’azione che ha generato il primo rigore, Romagnoli abbatte nuovamente l’ariete bianconero e l’arbitro indica per la seconda volta il dischetto. Dopo un lungo concigliabolo tra Fernandes e Del Sole, quest’ultimo si presenta sul pallone ma sbaglia clamorosamente facendosi parare la conclusione dal numero uno giallorosso. Il 10 bianconero fallisce l’occasione che avrebbe potuto regalare alla squadra di Dal Canto mezzo pass per il prossimo turno playoff. Ecco le parole di Dal Canto al termine della sfida VIDEO

L’UOMO PARTITA – Per distacco la palma del miglior in campo va a Marco Olivieri. Corre, fa a sportellate, colpisce un incrocio dei pali, si procura due rigori, si sacrifica in fase difensiva e realizza il gol del vantaggio. La sua prestazione odierna sarà stata sicuramente apprezzata da Massimiliano Allegri, presente a bordo campo per assistere al match, insieme a Beppe Marotta e Fabio Paratici.

Articolo precedente
Papà Chiellini: «Finale Champions? Io e Giorgio sappiamo per chi tifare» – VIDEO
Prossimo articolo
Puggioni avverte Szczesny: «Perin può diventare il titolare»