LAVAGNA TATTICA – Le chiavi di Juve-Milan

Iscriviti
juve sarri
© foto www.imagephotoagency.it

La Juve di Sarri riparte dal match di Coppa Italia contro il Milan. Quali sono le chiavi tattiche del match contro i rossoneri

Il Milan che scende in campo all‘Allianz Stadium avrà tante assenze pesantissime. Oltre a Ibra, la squalifica di Theo Hernandez toglie tantissimo al gioco offensivo rossonero, soprattutto considerando che la Juve fatica a coprire l’ampiezza. I cambi di gioco su di lui potevano creare grossi pericoli, visto che il terzino francese con le sue sgroppate fa guadagnare tanti metri alla propria squadra.

milan juve ramsey dybala

Nel match di andata, la rifinitura dei bianconeri era stata carente, con tanta prevedibilità. Al contrario, la costruzione si era rivelata interessante: approfittando dell’istintività di Kessie e Bennacer, Ramsey e Matuidi erano bravi a portarli fuori posizione. In tal modo, come nella slide sopra, si creavano spazi tra le linee per Dybala e gli altri giocatori offensivi. Ci si aspetta quindi tanto movimento senza palla da parte delle mezzali, soprattutto da Khedira: visto che mancherà una prima punta di ruolo, è necessario che un interno aggredisce bene la profondità e il centro dell’attacco.

Inoltre, sarà un test importante per Bentancur davanti alla difesa. Nelle partite in cui aveva l’uomo addosso, l’uruguagio ha spesso sofferto nel liberarsi dall’avversario. Considerato che Pioli utilizza molto marcature individuali, vedremo come Bentancur se la caverà. Di certo, se vuole giocare stabilmente davanti alla difesa, il sudamericano deve migliorare in queste situazioni.

Condividi