LAVAGNA TATTICA – Le difficoltà di Cuadrado e Alex Sandro nel rombo

© foto www.imagephotoagency.it

Il rombo è un modulo difficile da sostenere difensivamente. La Juve non riesce sempre a proteggere bene Cuadrado e Alex Sandro

Al San Paolo, si sono viste le enormi difficoltà difensive del rombo. Ossia, i problemi nel difendere l’ampiezza, con la squadra esposta nei cambi di gioco sul lato debole. Avendo solo 3 centrocampisti in mezzo, le mezzali sono costrette a un lavoro estremamente difficile dal punto di vista fisico: si trovano costrette a coprire tantissimo campo, scivolando orizzontalmente per supportare il terzino.

Per questo, bisogna sempre essere compatti sul lato palla per evitare agli avversari di fare cambi di gioco. Altrimenti, si vedono situazioni come nella slide sopra. Insigne è in una posizione molto aperta, con Bentancur che ha tanti metri da coprire. In quel caso, il terzino della Juve (Cuadrado), rischia di essere in inferiorità numerica, perché non ha il supporto della mezzala (Bentancur). Queste situazioni vanno lette meglio se si sceglie di difendere con il rombo.