LAVAGNA TATTICA – Perché per Sarri a volte è un problema far coesistere Dybala e Ronaldo

juva dybala ronaldo
© foto www.imagephotoagency.it

Dybala e Cristiano Ronaldo sono una coppia anomala, con la Juve che deve leggere i loro movimenti. Lo ha spiegato Sarri

Dybala e Ronaldo, come ha ricordato Sarri in conferenza, sono due giocatori particolari. Sono entrambi forti catalizzatori della manovra offensiva con una enorme libertà tattica, che amano ricevere in zone più defilate del campo. Due calciatori abituati ad avere un attaccante da “sfruttare”, non uno verso cui mettersi al servizio.

Sarri ha detto che, per quanto siano due giocatori dalla classe immensa, non è sempre facile farli coesistere perché tendono ad allontanarsi molto dal centro dell’attacco, con l’area spesso vuota. Non a caso, il trequartista in quelle situazioni deve essere puntuale a riempire il centro e a buttarsi dentro. Un esempio nella slide sopra, con Ronaldo e Dybala contemporaneamente aperti e Bernardeschi al centro dell’attacco della Juve. Non è da escludere che, per farli coesistere meglio, in estate non si possa prendere un trequartista bravo ad aggredire gli spazi liberati da loro

Condividi