Lazio-De Vrij, aria di divorzio: la Juve pronta ad un duello di mercato

De Vrij
© foto www.imagephotoagency.it

In scadenza di contratto nel 2018, il difensore olandese De Vrji non sembra intenzionato a rinnovare con la Lazio: Inter il pole position, ma la Juve è vigile

Le strade di Stefan De Vrij e della Lazio stanno per separarsi. Man mano che ci si avvicina alla data della scadenza che è fissata per giugno 2018, infatti, il difensore olandese ed il suo entourage non sembrano essere affatto convinti dalla proposta di rinnovo presentata recentemente dal patron laziale Claudio Lotito e pertanto stanno iniziando a guardarsi intorno per considerare l’ipotesi del trasferimento anche a partire dall’imminente sessione di mercato di gennaio.

LA SITUAZIONE – Se Lotito sembra irremovibile sulla decisione di accettare senza troppi rimpianti un eventuale addio da parte dell’olandese, non sembra essere dello stesso parere il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi il quale, al termine del match giocato poche ore fa contro il Crotone, ha dichiarato di sperare di trovare il rinnovo di De Vrij come regalo di Natale sotto l’albero. Tuttosport, invece, ha individuato quali potranno essere le principali squadre a contendersi il centrale classe 1992: l’Inter partirà in pole position con ogni probabilità, ma anche la Juventus potrebbe vagliare la pista. Qualora non volesse “tradire” totalmente i colori laziali, invece, l’ex difensore del Feyenoord potrebbe anche considerare l’ipotesi di trasferirsi all’estero, visti gli interessi sul suo conto mostrati da Liverpool, Atletico Madrid e Barcellona.