Le eurorivali della Juve: dalla rinascita di Mou alla rimonta dello Young Boys

champions league
© foto Massimo Pinca

I match post-Champions sono i più complicati, lo sa bene la Juve che ha tremato ad Empoli, ma come hanno passato il weekend le avversarie europee dei bianconeri?

Immergersi nel weekend di campionato non è mai semplice, specialmente dopo la magia delle notti di Champions League. La Juventus non è stata l’unica capolista ad aver avuto un risveglio da incubo questo fine settimana, infatti gli svizzeri dello Young Boys dopo 45′ minuti si sono visti schiacciare dal Sion in casa con un secco 2-0 ma, così come i ragazzi di Allegri, sono stati bravi nella ripresa a ribaltare il risultato vincendo 3-2 e confermando saldamente la vetta della classifica.

Il Manchester United di Mourinho invece si rialza dopo l’amara notte di Old Trafford contro i bianconeri e guadagna, trascinata dall’ex juventino Pogba, 3 punti importantissimi in casa ai danni dell’Everton con un 2-1 di misura. Continua a non brillare il Valencia che esce dal San Mames con un pallido 0-0 ma guadagnano un punto in un campo sempre ostico.

Articolo precedente
Evento Adidas Juve: festa a Milano, Allegri ringrazia i tifosi – VIDEO
Prossimo articolo
bentancurBentancur, messaggio ad Allegri: «Mi piace giocare da mezzala»