Lega Pro, il vicepresidente Tognon: «Si potrebbe andare verso un nuovo stop»

serie c
© foto www.imagephotoagency.it

Tognon, vicepresidente della Lega Pro, parla dell’emergenza Coronavirus e spiega la situazione del campionato

Jacopo Tognon, il vicepresidente della Lega Pro, è stato intervistato da Il Mattino di Padova. Le sue parole sull’emergenza Coronavirus:

EMERGENZA CORONAVIRUS «Siamo di fronte a una questione epocale, non si può sottacere al grido d’allarme giunto da Damiano Tommasi. È legittimo e da tenere in considerazione il fatto che i giocatori abbiano paura. Chi può dirci se una partita è pericolosa o no? Noi non di certo, la risposta compete a l’Istituto Superiore di Sanità e al Governo. Da un lato, dobbiamo fidarci di quanto ci dicono gli esperti, e a loro facciamo riferimento, ma è anche vero che, se si impone un nuovo blocco, non abbiamo problemi ad arrivare sino a fine giugno, con play off e play out. Certo, se i giocatori non se la sentono, benché i requisiti per andare in campo ci siano, credo che bisognerà tener conto della loro volontà. Si potrebbe andare, dunque, verso un altro stop».

Condividi