Lega Serie A: la Juve abbandona il tavolo

marotta agnelli paratici
© foto www.imagephotoagency.it

Nell’assemblea di Lega Marotta, Galliani e gli altri rappresentanti di Inter, Napoli, Roma e Fiorentina minacciano l’addio

Adriano Galliani parla, a nome dei cinque top club (Juve, Milan, Inter, Napoli e Fiorentina) di «frattura insanabile». Da qui la decisione di abbondare il tavolo durante l’assemblea di Lega di Serie A. Alla base di tutto il mancato accordo sui diritti televisivi, da regolamentare nel nuovo statuto. «Noi rappresentiamo l’80% del pubblico della Serie A. Di fronte a questa situazione non è possibile andare avanti con i lavori». Slitterà quindi ancora la votazione sul nuovo presidente di Lega, con l’ombra del Commissariamento sempre più in agguato. I 13 club rimasti al tavolo (ha abbandonato successivamente anche il delegato del Chievo) non possono infatti, secondo lo statuto, votare o discutere le questioni economiche più importanti. Il numero minimo deve essere di 15 club.

Articolo precedente
khediraKhedira ai box, problema alla caviglia
Prossimo articolo
championsL’Uefa premia la Juve: 4 squadre italiane in Champions