Lippi: «Champions? Juve tra le favorite. Lo scorso anno hanno pesato le assenze»

lippi
© foto www.imagephotoagency.it

Marcello Lippi ha commentato la corsa scudetto e la posizione della Juve in Champions: l’opinione del tecnico

La corsa scudetto e Champions entrano nel vivo. Sulle pagine de Il Mattino, Marcello Lippi ha detto la sua sulla posizione della Juve in Europa e sulla Serie A.

CHAMPIONS «Il Real Madrid, il Bayern Monaco, il Manchester City e il Liverpool sono le tradizionali candidate. E assieme a loro c’è la Juventus. Ora si arriva nella fase delicata, dove la differenza la fa la condizione, gli infortuni e un poco di fortuna. Lo scorso anno i bianconeri arrivarono alla sfida con l’Ajax con tanti giocatori indisponibili. E quelle assenze hanno avuto un peso enorme sul destino in Champions».

SCUDETTO «Lotta a tre? Mica solo loro. Secondo me il grande aiuto alla crescita del nostro calcio la stanno dando Atalanta, Cagliari, Parma, Verona, Sassuolo e altre squadre che hanno un’idea di calcio ben precisa. Il gioco dell’Atalanta, per esempio, fa invidia a tante big d’Europa. Mi piace l’idea che ognuno porti avanti il proprio progetto in maniera diversa dagli altri: chi fa crescere i giovani nel proprio settore giovanile, chi li va a pescare altrove e così via. È un buon momento per noi. Si capisce che c’è stata una programmazione».