Lippi: «Ronaldo? Nessun caso. È un campione determinante per le vittorie»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Marcello Lippi parla di Ronaldo e delle ultime gare giocate sottotono dal portoghese. Le parole del tecnico

Intervenuto ai microfoni di Rai 2, Marcello Lippi ha parlato anche di Ronaldo e delle sue ultime gare.

L’ex allenatore bianconero ha dichiarato: «Non c’è nessun caso. Io ne ho gestiti tanti di campioni, i campioni sono delle persone intelligenti, sono quelli che in campo e fuori del campo sono determinanti per le vittorie della propria squadra. Cristiano Ronaldo è uno di questi. A nessuno, compreso lui, fa piacere essere sostituito? Il giocatore, nel momento dell’avvicendamento, si deve rendere conto che non si arrabbia con l’allenatore, non gli fa un torto personale. Al tecnico non interessa se riceve un gesto di protesta o di insofferenza. In quel momento, chi esce offende solo il proprio compagno di squadra, che lavora come lui, fa gli stessi sacrifici e non è giusto che veda un tipo di comportamento così».

Condividi