Lista Champions Juve: il grande dubbio di Pirlo per l’Europa

© foto www.imagephotoagency.it

Lista Champions Juve: tutti i dubbi di Pirlo per l’Europa. L’elenco che impone al tecnico scelte difficili e influenza anche il calciomercato

LA LISTA CHAMPIONS UFFICIALE

La data del 6 ottobre, quella appena successiva alla chiusura del calciomercato estivo, incombe su Andrea Pirlo e sulle scelte che andranno ad influenzare il cammino della Juventus in Europa nella stagione 2020/21. Si avvicina sensibilmente infatti la deadline per la comunicazione della lista Champions che, allo stato attuale delle cose e a mercato ancora in corso, rischia di portare ad alcune esclusioni eccellenti.

Lista Champions: la rosa della Juventus

La rosa attuale a disposizione del tecnico conta 23 elementi, esclusi quei calciatori (vedi Frabotta) che fanno parallelamente parte dell’organico della Juventus U23. Le severe restrizioni imposte dal regolamento UEFA e in particolare dai criteri della Lista A (in merito all’incidenza dei calciatori “cresciuti localmente”) impongono al club bianconero di tagliare due elementi del proprio organico. Questo anche e sopratutto alla luce del recente ingaggio di Alvaro Morata. Mentre, qualora la Juve pensasse di effettuare un nuovo acquisto da inserire in Lista A, sarebbe chiamata a tre cessioni. La modifica, comunque, non sarebbe irreversibile: la Juventus infatti, in caso di accesso alla fase ad eliminazione diretta potrebbe compilare una nuova lista, a sua volta modificabile secondo criteri prestabiliti.

1 – Wojciech Szczesny
2 – Mattia De Sciglio
3 – 
Giorgio Chiellini
4 – 
Matthijs de Ligt
5 – Arthur Melo
6 –
Sami Khedira
7 –
Cristiano Ronaldo
8 –
Aaron Ramsey
10 –
Paulo Dybala
11 –
Douglas Costa
12 – Alex Sandro
13 – Danilo
14 –
Weston McKennie
16 – Juan Cuadrado
19 – Leonardo Bonucci
21 –
Gonzalo Higuain
24 –
Daniele Rugani
25 –
Adrien Rabiot
28 –
Merih Demiral
30 –
Rodrigo Bentancur
31 – Carlo Pinsoglio
33 –
Federico Bernardeschi
44 –
Dejan Kulusevski

Lista Champions Juve: chi rischia il posto, il grande dubbio di Pirlo

Giusto allora soffermarsi su quali giocatori potrebbero uscire dalla suddetta lista. Il primo nome, quasi scontato, è quello di Sami Khedira. La Juventus sta lavorando alacremente alla rescissione del contratto del tedesco che, però, è ancora a tutti gli effetti un tesserato del club bianconero. Depennare un secondo nome dall’elenco, invece, sarebbe più complesso per Pirlo: il ballottaggio riguarderebbe in questo momento Daniele Rugani e Douglas Costa. La presenza del primo dipende esclusivamente o quasi dai tempi del recupero di Matthijs de Ligt, il cui rientro si stima tra fine ottobre e inizio novembre. Se l’olandese non dovesse avere problemi nel recupero facile immaginare un’esclusione dell’ex Empoli. Diversamente la scelta potrebbe, con grande sorpresa, ricadere su Douglas Costa, non a caso molto chiacchierato in sede di mercato in questi giorni. Il brasiliano non dà grandi garanzie fisiche e per il momento non parrebbe essenziale per le rotazioni del tecnico bianconero. Sarebbe, quest’ultima, una decisione difficile da gestire anche a livello mediatico.

Lista B: l’opportunità Moise Kean

Il complesso regolamento UEFA offre però anche una golosa opportunità di mercato alla Juventus: il tesseramento di Moise Kean – attualmente all’Everton – comporterebbe l’opportunità di averlo a disposizione in Champions League senza ricorrere a nuove cessioni. Questo perché il classe 2000 sarebbe inseribile in Lista B in quanto «giocatore nato dal 1° gennaio 1999 in avanti che ha avuto l’idoneità a giocare con il club interessato per un periodo ininterrotto di due anni dal 15esimo anno in poi». I club infatti possono inserire un numero illimitato di giocatori in Lista B durante la stagione.

Lista Champions Juve: l’ultimo elenco diramato da Sarri

Portieri: Szczesny, Buffon, Pinsoglio
Difensori: De Sciglio, Chiellini, de Ligt, Alex Sandro, Danilo, Bonucci, Rugani
Centrocampisti: Pjanic, Khedira, Ramsey, Matuidi, Rabiot, Bentancur, Bernardeschi
Attaccanti: Ronaldo, Dybala, Douglas Costa, Cuadrado, Higuain, Berardeschi

Condividi