Lo Juventus Stadium diventa Allianz Stadium? Alla Juve cambia poco

allianz stadium
© foto www.imagephotoagency.it

In caso di cambiamento del nome dell’impianto, nelle casse bianconere non entrerebbe nemmeno un euro

La ricerca relativa ai diritti di una denominazione dello stadio di proprietà sembra essere giunta ad un punto cruciale in quanto, probabilmente, il nuovo nome dello Juventus Stadium sarà Allianz Stadium: tale svolta, tuttavia, sarebbe del tutto irrilevante agli interessi economici della Juventus, in quanto, anche nel caso in cui tale mutamento si verificasse, le casse bianconere non beneficerebbero di alcuna entrata.

I MOTIVI – I vertici di Corso Galilo Ferraris, infatti, hanno già ceduto ben nove anni fa (nel lontano 2008) i diritti sul nome dell’impianto alla Sportfive, società internazionale che si occupa di marketing sportivo, che li ha pagati la bellezza di 75 milioni, soldi che la Juventus sta ancora continuando a ricevere, visto che “soltanto” 42 furono versati al momento dell’accordo, mentre i restanti 33 da pagare vennero diluiti sui successivi quindici anni. Gli accordi con il club juventino, di conseguenza, prevedono che qualora la Sportfive da qui al 2023 realizzi dalla vendita dei “naming rights” dai 75 ai 100 milioni di euro, questi finiscano per intero nelle sue casse.

ACCORDO CON ALLIANZ – E, secondo quanto circola negli ultimi giorni, pare che la Sportfive sarebbe sul punto di accordarsi con la ben nota Allianz, ovvero una società di servizi finanziari europea con sede a Monaco di Baviera, nonché la prima Compagnia al mondo nel settore delle assicurazioni. Tale stretta di mano, quindi, darebbe seguito alla celebre Allianz Arena di Monaco di Baviera, ma anche alla Allianz Riviera di Nizza, all’Allianz Stadium di Sydney, all’Allianz Park di Londra, all’Allianz Parque di San Paolo del Brasile e all’Allianz Stadion di Vienna: ma in termini economici, alla Juventus non frutterebbe nulla.

Articolo precedente
andrea fortunatoPossibile sodalizio Juve-Trento per il Settore Giovanile
Prossimo articolo
schickSchick alla Juve: c’è la conferma di Ferrero