Lo Juventus Stadium è lo stadio più popolato della Serie A

maxischermi
© foto Massimo Pinca

In Serie A si assiste a un continuo calo degli spettatori ma lo Juventus Stadium e i suoi tifosi rappresentano un’eccezione

Secondo l’ultimo rapporto del Censis ci sono sempre meno spettatori che vanno allo stadio. Una fuga dagli stadi che porta gli spettatori a guardare le partite dal divano, in replay e con la telecronaca. Un luogo completamente diverso. Un divano e un telecomando non porteranno mai lo spettatore a rivivere le emozioni dello stadio. Gioia, rabbia, tristezza, ansia, tutti stati d’animo condivisi con cori, grida e canzoni. Uno stato d’animo condiviso che porta lo spettatore a capire il vero significato di “grande squadra”. Insomma, la fuga dagli stadi documentata dal Censis rappresenta un cambiamento radicale sugli spalti della Serie A. I motivi sono vari, dalla violenza al costo del biglietto, dall’attrattività degli stadi alla burocrazia. Tutte ragioni che portano lo spettatore a preferire la tv allo stadio.

Lo spopolamento, fortunatamente, non si vive in tutti gli impianti. Lo Juventus Stadium in questo scenario di fuga si riconferma un’eccezione. Guardando i tassi di riempimento degli stadi al mese di Febbraio, un tasso che indica il rapporto tra posti disponibili e posti occupati, lo Juventus Stadium si conferma lo stadio più popolato in Italia, con il 95.3% di posti occupati. Una percentuale che ci permette di capire l’importanza che continua ad avere per i tifosi, e per la squadra, lo stadio bianconero. Che sia Coppa Italia, Campionato o Champions League, allo Juventus Stadium, che conta 41.000 posti, assistiamo quasi sempre al tutto esaurito.

Articolo precedente
marchisioMarchisio: «Pronti a giocare contro tutti»
Prossimo articolo
mattia del faveroGiovanili, Mattia Del Favero e Alessandro Vogliacco convocati nell’Under 19 di Baronio