Locatelli alla Juve, parla Sconcerti: «È un predestinato. In bianconero…»

locatelli
© foto www.imagephotoagency.it

Mario Sconcerti, giornalista e opinionista, parla del centrocampo della Juve e fa il nome di Manuel Locatelli: la sua idea

Il giornalista Mario Sconcerti ha parlato, sulle pagine del Corriere della Sera, del mercato della Juve e anche di Manuel Locatelli.

«Ci sono ancora piccoli diamanti grezzi in giro che possono però cambiare i giudizi. Uno è Chiesa, un giocatore per amatori, non per tutti. A Sarri non piaceva perché, diceva, corre troppo a testa bassa. Paratici ne è un grande estimatore. Chiesa si accende e si spegne, ma alla fine della partita ha fatto le tre-quattro cose più importanti della squadra. Sempre. Forse ha più istinto che intelligenza calcistica, ma è una differenza reale. Un altro predestinato è Locatelli. Nella Juve andrebbe al posto di Rabiot, comunque un gran giocatore. Locatelli è una mezzala che sa far tutto, di gioco e di corsa. Manca a tutte le grandi squadre».

LEGGI ANCHE: Calciomercato Juve: le ultime trattative bianconere

Condividi