Macek e Kastanos in prestito a Bari e Pescara

Grigoris Kastanos
© foto www.imagephotoagency.it

Due operazioni importanti in uscita per la Juventus. In queste ore sono state formalizzate infatti le cessioni di Macek e Kastanos

Due pedine fondamentali della formazione Primavera di Fabio Grosso nelle ultime due stagioni. Roman Macek, centrocampista ceco classe 1997, viene ceduto in Serie B al Bari con la formula del prestito con diritto di riscatto e contro riscatto. Finisce la stagione in Serie A invece Grigoris Kastanos, fantasista cipriota classe 1998, raggiunge Pescara in prestito secco, squadra fanalino di coda nella massima serie italiana. Due cessioni importanti ma necessarie. Le loro prestazioni di quest’anno infatti risentivano della mancanza di forti motivazioni nel giocare ancora in campionati giovanili. Entrambi i giocatori sono (ed erano già a luglio) pronti per il grande salto nel mondo professionistico, e queste nuove esperienze a Bari e Pescara rafforzeranno certamente la loro crescita. Daranno una grossa mano alle loro nuove squadre nella speranza di tornare un giorno nuovamente in bianconero, questa volta in prima squadra.

Articolo precedente
Il logo della discordia
Prossimo articolo
biglia-lazioLucas Biglia, un regista per la Juventus?