Maifredi punta il dito: «Su una cosa non sono d’accordo con Pirlo»

Iscriviti
maifredi
© foto www.imagephotoagency.it

Maifredi ha parlato della Juve di Pirlo e delle parole dell’allenatore dopo la sconfitta di Champions contro il Barcellona

Luigi Maifredi ha commentato le parole dell’allenatore della Juventus Andrea Pirlo dopo la sconfitta in Champions contro Messi e compagni. Per lui il tecnico si sbaglia su una cosa, ecco cosa a detto ai microfoni di Radio Punto Nuovo.

PIRLO – «È stato un po’ adottato dalla società e dall’Italia intera per quello che ha dato alla Nazionale. Andrea ha preso in mano una squadra che vince da nove stagioni, ha Ronaldo, ha una squadra consolidata. Doveva dare qualcosa in più e non l’ha data: ho visto l’impegno a verticalizzare, ma non c’è stata questa capacità. Quando sento Pirlo dire “Noi siamo giovani” non mi trova concorde: solo Chiesa e Kulusevski sono nuovi in Champions, ma sono giocatori già esperti. Ma la Juve passa il turno anche facendo giocare anche la Primavera, per quello che è il livello delle altre formazioni del girone».

LEGGI ANCHE: Spezia-Juve, Pirlo cambia faccia all’attacco: ecco chi potrebbe giocare

Condividi