Conferenza Mancini: «Nessun contatto con i club. Voglio la Nations League»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Roberto Mancini, commissario tecnico dell’Italia, in vista degli impegni di settembre della Nazionale

Torna la Nazionale. Roberto Mancini, commissario tecnico azzurro, ha parlato in conferenza stampa, da Coverciano, affrontando vari temi. Ecco le sue dichiarazioni più importanti.

CONTATTI CLUB – «Non ho avuto contatti con nessuno. Io sto lavorando per la Nazionale, sono sulla panchina dell’Italia e sto portando avanti un lavoro. Oggi riparto più carico e voglio due cose: la Nazionale in finale di Nations League, anche per il ranking, e voglio vederla anche giocatore bene».

PUBBLICO – «Il calcio ha bisogno del pubblico, spero che si possa tornare al più presto alla normalità».

RIPARTENZA – «Dobbiamo ricominciare bene, il nostro primo pensiero è la Bosnia e non sarà un impegno semplice, poi penseremo alla partita di Amsterdam».

ATTACCO – «Abbiamo Immobile, Belotti, Caputo, Lasagna, Kean. C’è scelta ma chiaramente abbiamo delle gerarchie da rispettare perché qualcuno è qui da due anni».

LIPPI – «Il presidente me ne ha parlato perché la cosa è uscita sui giornali, ma non c’è problema, non avevo bisogno di rassicurazioni».

Condividi