Mancini: «Tristezza per lo stadio vuoto. Dovremo essere più squadra del solito»

Roberto Mancini
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Mancini, allenatore dell’Italia, ha parlato prima del fischio d’inizio del match contro la Bosnia. Le sue parole

Ai microfoni di Rai Sport, Roberto Mancini ha parlato prima del fischio d’inizio del match contro la Bosnia. Le parole del ct dell’Italia.

ITALIA-BOSNIA «Si arriva in uno stadio vuoto, c’è un po’ di tristezza. Vogliamo fare una buona gara. È la prima partita dopo tanti mesi, devono cercare di essere più squadra del solito. Sarà una partita difficile perché è la prima». 

CHIESA«Conosce lo stadio, è di casa e speriamo che faccia una buona gara come gli altri. Ci mancano due giocatori importanti come Verratti e Jorginho ma Sensi e Lorenzo Pellegrini hanno fatto sempre bene quando hanno giocato».

ASPETTATIVE – «Non aver dimenticato tutto quello che abbiamo fatto, in questi giorni di allenamento mi sono sembrati abbastanza tonici».

Condividi