Mancini promuove Golovin: «Ha tanta qualità, lo volevo allo Zenit»

© foto www.imagephotoagency.it

Anche Roberto Mancini promuove Golovin, impegnato con la Russia ai Mondiali e nei radar della dirigenza bianconera

Roberto Mancini, neo ct della Nazionale italiana, ha parlato ai microfoni di Sky Sport dei Mondiali in corso e di Golovin«Il Mondiale senza Italia è molto difficile ma dobbiamo accettare le sconfitte. Le prime giornate sono ingiudicabili, visto che le piccole si difendono e basta. Dobbiamo aspettare le prossime partite. Golovin ha tanta qualità, lo volevo allo Zenit ma il CSKA ha deciso di non cederlo e non se n’è fatto di niente. Chiesa? È importante che giochi, poi le scelte sono personali e può succedere di tutto ma per me che sono il ct della Nazionale è fondamentale che i giocatori scendano in campo con continuità».