Mancini, retroscena su Pirlo: «Mi sarebbe piaciuto lavorare con lui»

© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Mancini svela un retroscena su Andrea Pirlo: lo avrebbe voluto con sé in Nazionale. Le parole del ct

Sulle pagine de La Gazzetta dello Sport, Roberto Mancini ha rivelato che avrebbe voluto Andrea Pirlo nel suo staff in Nazionale. Le parole del ct.

«Pirlo alla Juve? È fortunato: parte dal punto più alto e dalla squadra più forte. Io sono partito dalla Fiorentina, non dalla Juve. A parte gli scherzi, se ho cercato Andrea è perché so che ha grandi conoscenze del calcio. Come De Rossi. Mi sarebbe piaciuto lavorare con lui».

Condividi