Mancosu: «Che emozione i gol a Juve e Inter. Per lo scudetto…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Lecce Mancosu racconta le emozioni provate dopo i gol a Juve e Inter, e non solo. Le parole del giocatore

Prosegue nel modo migliore la stagione di Mancosu, che con il Lecce ha trovato gol pesanti come quelli contro Juve e Inter. L’attaccante, a La Gazzetta dello Sport, ha parlato così.

PIANTO DOPO IL GOL ALL’INTER«Mi era capitato qualche volta. Domenica, però, è stato un exploit incredibile. Dopo 4 sconfitte consecutive e in svantaggio con l’Inter, la mia rete del pari poteva valere un tesoro. Domenica mi sono emozionato anche pensando alla gioia regalata a Riccardo un bimbo di 7 anni in difficoltà».

SCUDETTO «Vincerà o la Juve o l’Inter. Peseranno tanto i punti che perderanno con squadre come il Lecce. Certo, la Lazio è una mina vagante».

GOL JUVE E INTER «Dopo il gol alla Juventus, ho fatto centro contro l’Inter. Si è girato il mondo, se penso che sino a due stagioni fa la mia carriera era impreziosita dalle reti che firmavo contro le grandi della Serie C, come Salernitana, Catania o lo stesso Lecce, oppure contro le più blasonate della B, come Benevento e Verona».

ALLEGRI «Allenatori più importanti? Giampaolo, che mi ha fatto esordire in A nel Cagliari, e Allegri. Quando Liverani mi sprona all’inserimento in area, ricordo una lezione di Max a Cagliari. Mi disse: ‘Marco sei a metà strada, in quella posizione non servi, devi buttarti dentro e tentare la giocata in area».

Condividi