Manfredonia: «La Juve non è quella degli anni precedenti. Su Sarri…»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Lionello Manfredonia, ex calciatore della Juve, ha commentato la stagione finora dei bianconeri soffermandosi anche su Maurizio Sarri

Lionello Manfredonia ha rilasciato un’intervista al Corriere dello Sport parlando della situazione riguardante la classifica di campionato e la relativa ipotetica ripresa.

JUVE – «Ha un punto in più, ma non è la Juve degli anni precedenti, anche Inter e Lazio si possono inserire. E’ un campionato equilibrato, le squadre che hanno espresso il miglior calcio sono state Lazio e Atalanta. Sarri non è ancora riuscito a ripetersi come a Napoli, alla Juve è un po’ più complicato».

RIPRESA – «E’ importante riprendere lo sport in generale, con un passaporto biologico che certifichi che sia tutto a posto. Se un atleta è in salute e si prendono tutte le precauzioni possibili si potrebbe ricominciare senza pubblico. I bilanci della società di serie A sono quasi tutti in rosso, ci sono interessi enormi. Sarebbe meglio finire la stagione anche un po’ più avanti, l’importante è che si assegnino i titoli sul campo. Il Vicenza è primo in classifica, aveva sei punti di vantaggio. Le prime tre è giusto che vengano promosse, trovo un po’ bizzarra l’idea del sorteggio della quarta, De Laurentiis ha protestato per il Bari e non gli si può dare torto».

Condividi