Manolas, il retroscena: la Juve ci ha provato davvero

manolas
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore greco della Roma è stato uno degli obiettivi concreti della Juventus nell’ultima sessione di mercato. L’affare Manolas non è andato in porto solo per una questione di tempistiche

Molti avevano affrettatamente etichettato questa notizia come puro gossip di mercato. Ma Manolas alla Juventus è stato molto più di una suggestione. Dopo Bonucci, e prima di virare su Howedes, i bianconeri avevano scelto il profilo del greco per sostituire il neo giocatore del Milan. La dirigenza Juve ha addirittura avviato i contatti con Monchi ma, stando a quanto emerso nelle ultime ore, la Roma ha fatto muro soprattutto per una questione di tempistiche. Sostanzialmente non ci sarebbe stato tempo per pervenire sul mercato un sostituto all’altezza dell’ex Olympiakos. Lo stesso Manolas aveva palesato qualche malumore relativamente alla sua permanenza in giallorosso, ma alla fine la società capitolina è riuscita a convincerlo a restare. La Juventus comunque tornerà a provarci anche in futuro: il no della Roma non è stato definitivo e la prossima estate se ne potrebbe tornare a parlare. Manolas-Juve è un matrimonio che potrebbe celebrarsi in futuro.

Condividi