Marani: «Quest’anno si sancisce la fine della BBC della Juventus»

© foto www.imagephotoagency.it

Le dichiarazioni di Matteo Marani, giornalista, sul momento della Juventus e sul ko in quel di Udine

Matteo Marani analizza la sconfitta della Juventus in quel di Udine, partendo dai tanti gol subiti dalla Vecchia Signora. Ecco le sue parole a Sky Sport.

IL COMMENTO – «Sorprendente ma non del tutto inatteso quanto successo ieri a Udine. Per analizzare la Juve bisogna partire dalla difesa, che in questi anni ha fatto la differenza, quest’anno si sancisce la fine della BBC, è come se non ci fosse più. Barzagli, forse il più forte di tutti e un po’ sottovalutato che non c’è, poi a questo blocco aggiungo anche Buffon, quel blocco non c’è più. Chiellini non c’è mai stato. La Juve non riesce a chiudere le partite perché è fragile, sono in aumento i gol subiti, manca personalità».

Condividi