Massimo Carrera avvisa: «Golovin è più facile che vada al Chelsea, ecco perchè»

carrera
© foto www.imagephotoagency.it

L’allentore dello Spartak Mosca, Massimo Carrera, ha parlato del possibile trasferimento di Golovin alla Juventus

Intervenuto ai microfoni di RMC Sport, Massimo Carrera, tecnico dello Spartak Mosca ed ex collaboratore di Antonio Conte ai tempi della Juve, ha parlato del possibile approdo di Golovin in bianconero: «Golovin? L’ho visto dal vivo in molte partite, è giovanissimo ma ha esperienza ed è forte. Può crescere ancora, tecnicamente valido. Mi chiedo – ha detto – perché giochi ancora in Russia, ma forse perché non è molto seguito in Europa. Ruolo nella Juventus? Può fare interno di centrocampo ma anche trequartista, è un tuttofare. Inserimento del Chelsea? Abramovich potrebbe avere corsia di preferenza, visto che è russo e questo potrebbe facilitare l’operazione.

Difetti? Dovrebbe lavorare sul fisico, ma è molto forte per quanto riguarda la qualità. Io lo volevo anche allo Spartak Mosca, ma – ha affermato – è stato impossibile averlo. Più forte lui o Bernardeschi? Sono due giocatori diversi, io se ne dovessi scegliere uno, sceglierei Golovin. Ritorno in Italia? Solo in vacanza per ora, voglio vincere ancora con lo Spartak, mi trovo bene, ho buon feeling con la società e i tifosi. Per ora sto bene qui».

Articolo precedente
Nainggolan scrive a tifosi della Roma: «A volte ti portano a fare scelte diverse»
Prossimo articolo
La Juventus Women Under 15 si arrende ai calci di rigore: l’Inter è campione d’Italia