Mbappé, il procuratore: «Solo 4 squadre possono permetterselo»

mbappé
© foto www.imagephotoagency.it

Kylian Mbappé, il gioiellino del Monaco di Jardim, sarà il protagonista del prossimo calciomercato. Il procuratore però a parole chiude le porta alla Juve

Mbappé a 18 anni ha già il mondo ai suoi piedi. Il nuovo Henry mercoledì si giocherà la partita della vita contro la Juve al Louis II e quale esame più difficile per un neo-maggiorenne di affrontare la difesa più forte del continente? Vedremo quale sarà il suo impatto sulla coppia di mastini Bonucci-Chiellini, ma intanto si parla di lui anche fuori dal campo. Pascal Boisseau, l’agente del giocatore ha fatto intendere già qualcosa sul suo futuro.

LA CHIUSURA – «Ci sono solo quattro club al mondo che attualmente possono permetterselo. Due in Liga e due in Premier: Barcellona, Real, Manchester United e City. Però andare via già quest’estate non credo sia la cosa migliore. In questo momento non c’è un giovane al suo livello da altre parti. Credo il Monaco riceverà offerte almeno 100 milioni di euro».

MR 130 MILIONI – Proprio sulla valutazione del giocatore si sta scatenando l’asta. La Juve potrebbe parteciparvi, ma il Real, così come lo United (alla ricerca di un possibile sostituto di Ibrahimovic) sono naturalmente favoriti. Nel Principato di Monaco sono convinti che la cifra supererà sicuramente i 100 milioni, considerando la giovanissima età del giocatore e la continua inflazione nel mercato dei calciatori. Mbappè potrebbe quindi lasciare la Ligue 1 per 130 milioni di euro, diventando il giocatore più pagato al mondo. Questa infatti è la valutazione del giocatore secondo la società monegasca.

Articolo precedente
de sciglioDe Sciglio: per ora nessun rinnovo, vuole la Juve
Prossimo articolo
marottaJuve su Schick: c’è la risposta di Marotta