Connettiti con noi

Hanno Detto

Mbappé chiarisce sul futuro: «PSG? Sarei andato via solo per una squadra»

Pubblicato

su

Kylian Mbappé, attaccante del PSG, ha parlato di futuro e della trattativa con il Real Madrid in estate. Le parole del francese

Kylian Mbappé, in una lunga intervista a L’Equipe, ha parlato della sua voglia di andar via dal PSG, del Real Madrid e di cosa voglia dire avere in squadra uno come Leo Messi.

REAL MADRID – «Il club ha deciso di non vendermi e sembrava buono con me. Se fossi andato via in estate sarebbe stato solo al Madrid. Ora in nessun momento della stagione mi comporterò male pensando che non mi hanno lasciato andare. Ho troppo rispetto per il PSG».

FUTURO – «L’ho comunicato presto per evitare di andarmene da svincolato e fare in modo che tutti ci trovassero il giusto tornaconto. Non volevo andare allo scontro, sarebbe stato ingrato. E l’arrivo di Messi non mi ha fatto cambiare idea, perché era una decisione frutto di una lunga riflessione. Avrei lasciato il Psg solo per andare al Real Madrid che ha fatto un’offerta. Pensavo di aver concluso la mia avventura, volevo scoprire altro. Andarmene era la cosa più logica per me. Ma sono rimasto e sono veramente contento. Ma da un paio di mesi non parliamo più di rinnovo. Conosco a sufficienza il mondo del calcio per sapere che la verità di ieri non è quella di oggi o di domani. Se mi avessero detto che sarebbe arrivato Messi non ci avrei creduto. Quindi non sai mai cosa può succedere. Comunque siamo lontani da un rinnovo, visto che ho chiesto di andarmene. Sarebbe ipocrita. L’ambizione estiva era di andarmene, ma ormai il mio futuro non è più una priorità. Ho già sprecato troppe energie». 

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE DI MBAPPE’ SU CALCIONEWS24