Meret, il procuratore: «Juve interessata ma nessuna trattativa»

meret
© foto www.imagephotoagency.it

La Juventus segue Meret. Il procuratore del portiere, Pastorello, ha parlato del futuro del suo assistito e non solo. Le ultimissime

L’erede di Buffon? Per molti sarà Gigio Donnarumma, per altri potrebbe essere Alex Meret. Il portiere classe 1997 di proprietà dell’Udinese ha un gran futuro davanti a sé. L’estremo difensore si è messo in luce lo scorso anno con la Spal e quest’anno ha scelto di tornare in prestito alla formazione estense. La Juve lo segue con interesse ma come rivelato da Pastorello, suo agente, i bianconeri, che hanno acquistato Szczesny, non hanno mai avviato una trattativa per ingaggiare il portiere classe ’97.

Queste le parole del procuratore a “tuttojuve” sull’estate del portiere e sul suo futuro: «No, sono stati soltanto accostamenti dati. E’ un giocatore che piace a tutti, non è una novità perché lo ritengo tra i tre portieri del futuro in Italia. Meret piace a tutti ma con la Juventus non c’è mai stato modo di poter intavolare una trattativa. Abbiamo preferito rimanere alla Spal per continuare il percorso di crescita, l’anno prossimo poi vedremo».

Condividi