Clausola Milinkovic-Savic, autogol di Lotito? Juventus alla finestra

© foto www.imagephotoagency.it

Nel nuovo contratto di Milinkovic-Savic verrà messa una clausola rescissoria oltre i 100 milioni. Lotito spera di vendere il serbo

La telenovela Milinkovic-Savic si arricchisce di una nuova puntata. Dopo che il presidente della Lazio Claudio Lotito ha respinto gli assalti dei migliori top club europei, l’anno prossimo potrebbe essere quello giusto per l’addio del serbo a Roma. Quest’estate, durante il calciomercato, il nome di Milinkovic-Savic è uscito spesso sui vari quotidiani e, praticamente ogni giorno, il serbo veniva affiancato a una squadra diversa. Le più interessate erano sicuramente Real Madrid e Juventus, ma la richiesta di Lotito (150 milioni di euro) ha fatto scappare tutte le pretendenti.

Concluso il calciomercato, la Lazio ha affrontato con il procuratore di Milinkovic-Savic i termini per il rinnovo del contratto. Rinnovo che, come riporta Il Corriere della Sera, è ormai a un passo dall’ufficialità. Come avevamo già riportato l’altro ieri, il serbo andrà a guadagnare il doppio (3,2 milioni di euro) fino al 2023. Altra cosa certa è l’inserimento di una clausola rescissoria. Meno certa, invece, la cifra della clausola. Lotito, infatti, ha spinto molto per fissarla a 150 milioni, ma alla fine si è dovuto accontentare di una cifra poco superiore ai 100 milioni (circa 105 milioni). Una cifra che rende il serbo molto appetitoso. La Juventus, ovviamente, rimane alla finestra. Milinkovic-Savic è infatti un pallino di Marotta e Paratici, e i due dirigenti potrebbero seriamente prendere in considerazione la possibilità di pagare la clausola.

Articolo precedente
La sosta fa bene a Ronaldo: 41 gol in 32 partite dopo le Nazionali
Prossimo articolo
Dybala, il futuro è nelle tue mani: è ora di riprendersi il posto